Terremoto in tempo reale, cane estratto dalle macerie (VIDEO)

di Redazione Commenta

Ci sono anche loro tra le vittime di questa spaventosa catastrofe: il terremoto che ha colpito l’Italia centrale, e ha provocato distruzione e morte, si è abbattuto anche sui nostri familiari a quattro zampe, cani, gatti, come sugli altri animali. E mentre la gravità del sisma si intensifica di ora in ora, al punto che è salito a 247 il bilancio delle vittime e purtroppo non è ancora definitivo, ci sono storie a lieto fine. Come questa di un cane nero stordito, sconvolto, piangente, ma tra le prime vite a essere scoperta e salvata dai soccorritori ad Amatrice (in provincia di Rieti), uno dei paesi più colpiti, praticamente raso al suolo.

 

 

 

I disperati guati che si sentono nel video raccontano dolore, paura e angoscia. Chissà da quante ore era sotto le macerie questo cane, vita sconvolta come tutte quelle di chi hanno subito questa tremenda sciagura ed è rimastio sepolto sotto le macerie della propria abitazione. Sconvolto, atterrito, forse ferito, tra i lamenti, questo cane viene estratto vivo dalle macerie di una casa distrutta ad Amatrice.

 

Il cane si lascia prendere e portare in salvo, stravolto, imbiancato dalla polvere, quasi privo di forze. I soccorritori che lavorano senza sosta per salvare uomini e animali in tutti i paesi colpiti dal sisma, anche grazie al fondamentale contributo delle unità cinofile di soccorso  accorse da ogni parte d’Italia, lo restituiscono al suo compagno umano che ha cercato di metterlo in salvo. L’uomo, ferito in testa ed è visibilmente provato, con emozione si ricongiunge al suo quattro zampe.

 

Intanto volontari dell’Ente Nazionale Protezione Animali sono da ieri al lavoro nei luoghi colpiti dal terribile terremoto; ad Accumoli è arrivata una colonna di mezzi della Protezione Animali: un’autoambulanza veterinaria, un’automedica, un mezzo per il trasporto di animali, con veterinari e volontari, attrezzati con tenda da campo, medicinali e strumenti di recupero e primo soccorso di animali.  Il campo Enpa a Accumoli con ambulanza e automediche ha un numero dedicato alle emergenze animali: 342 9565574.

 

I Volontari dell’Enpa, che hanno già lavorato nelle zone colpite dal terremoto come l’Abruzzo e l’Emilia Romagna,  si dedicano non solo a soccorrere gli animali vittime del terremoto, ma anche a fornire assistenza alle persone attendate che sono riuscite a salvare i loro animali domestici. Anche la Lav si è mobilitata e ha inviato sul posto mezzi di trasporti e veterinari. Per emergenze: 3290398533.

 

 

 

Fonte video youtube.com

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>