Il taglio delle unghie: un gesto d’amore

di Redazione 3

In estate il nostro amico a quattro zampe corre nell’erba, si rotola felice in spiaggia, passeggia tra i boschi freschi: insomma si tratta di un periodo molto divertente e pieno di libertà durante il quale non dobbiamo dimenticare di controllare le sue zampe, soprattutto quando notiamo che il cane le lecca con una certa frequenza: in tal caso attenzione perchè potrebbe essersi ferito o avere qualcosa conficcato tra le unghie che gli da fastidio.

Le unghie vanno tagliate con frequenza, soprattutto se il nostro cane vive in casa e non ha la possibilità di correre all’aperto su superfici dure e grattare la terra per limarle: il pericolo è che le unghie si possano incurvare su se stesse, con la conseguenza di una fastidiosa penetrazione nella carne del polpastrello. Per stabilire se le unghie sono lunghe fate una piccola prova casalingha: appoggiate il vostro animale sul piano di un tavolo, se le unghie toccano il tavolo, vanno accorciate.

Per il taglio si possono utilizzare delle tronchesi e tagliaunghie: l’operazione deve essere effettuata da un esperto di tolettatura animale o con la massima precisione, infatti non si deve intaccare la polpa dell’unghia ma tagliare unicamente la parte di unghia sporgente. All’interno dell’unghia canina infatti è posta una parte carnosa che è chiamata polpa dell’unghia, una zona ricca di vasi sanguigni e di diramazioni nervose, che non raggiunge l’estremità libera della parte cornea ma si arresta qualche millimetro prima.

Il taglio sarà molto più semplice se il cane ha le unghie di colore bianco, mentre risulta più complicato quando le unghie sono scure, in quanto è più difficile individuare la parte in eccesso. Per preparanvi all’operazione scegliete un ambiente illuminato e chiedete a qualcuno di tenere il cane fermo se questo dimostra timore: il taglio dovrà essere netto e veloce. Se invece il taglio avviene sul vivo dell’unghia l’animale accuserà dolore e dalla parte ferita gocciolerà una piccola quantità di sangue, che dovrà essere immediatamente bloccata e disinfettata per evitare emorragie.

Commenta!

Commenti (3)

  1. salve,.. ho notato che il mio amico cane, cavalier king di 2 anni, ha un unghia sottilissima alla fine della coda….come è possibile??? ho sempre avuto qualche amico cane nella mia vita…ma nn mi sono mai accorta di una cosa simile….potreste darmi qualche risposta…grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>