Gatti rarissimi, li conoscete?

I gatti sono insieme ai cani gli animali domestici più diffusi nelle nostre case: eppure anche tra loro vi sono degli esemplari così rari frutto di scoperte o di incroci capace di lasciarci a bocca aperta. Scopriamoli insieme.

gatti rari

Berio, gatto da biblioteca diventato la favola di una città

Dei topi sapevamo, ma esistono anche i gatti da biblioteca. Qualcuno a tal punto indimenticabile da restare nel cuore di un’intera città. Uguale a gatto Silvestro, simpaticissimo, efficiente e indispensabile, era conosciuto da tutti i frequentatori della più grande biblioteca civica di Genova, Berio, da che era stato adottato dai dipendenti che gli avevano dato lo stesso nome della struttura. Inappuntabile cacciatore di topi, umorale quanto basta, consolatore degli studenti in apprensione in vista di esami, questo micione come è comparso dal nulla un giorno del 2001, così è scomparso nel 2011.  Ma a Genova non l’hanno mai dimenticato: biblioteche, bambini e anziani gli hanno dedicato una favola e una mostra.

 

gatto dietro libri

 

Gattini curiosi, 10 foto divertenti

gatti che guardano

I nostri animali domestici grazie a noi riescono a scoprire certi aspetti del mondo umano che altrimenti avrebbero ignorato. I gatti, in particolare, sono assetati di curiosità e la loro voglia di apprendere non smette mai di crescere. Oggi vi mostriamo 10 foto che mettono in risalto la spiccata indiscrezione di questi piccoli felini.

Neko bar in Italia: gatti al MiaGola Caffé

neko bar italia miagola caffè E dopo Tokyo, dove i Neko bar sono nati, e l’approdo nel vecchio continente a Vienna, Londra e Parigi ecco che il locale dedicato a chi non può stare senza le coccole di un gatto neppure per un minuto, arriva anche (e finalmente) in Italia. Aprirà i battenti a Marzo a Torino, in Via Amendola 6D ed ha già un nome molto accattivante: MiaGola Caffé. Di cosa si tratta?

Gatti al bar: Neko Café inaugurato anche a Parigi

gatti al bar ParigiAnche a Parigi, apre i battenti in questi giorni il Neko Café, un bar a tutti gli effetti dove però gironzolano abitualmente gatti felici e sereni. Le Cafè des Chats in questione ha l’obiettivo di far rilassare i propri clienti tra le fusa e le coccole di un micio domestico.

Cat Cafè anche a Londra, di cosa si tratta? (Foto)

cat café a Londra

In arrivo a Londra, per l’estate il secondo Cat Cafè d’Europa. Il primo è stato inaugurato già da qualche tempo a Vienna. Ma di cosa si tratta? Di un ambiente sobrio ed informale, un bar a tutti gli effetti, dove è possibile rilassarsi lasciandosi coccolare dalle fusa di un micio: non il proprio portato da casa, ma uno del posto. L’idea è particolare e nasce nientedimeno che in Giappone, dove questi luoghi, sono ormai alla moda e molto ricercati.

I gatti e Charlie Chaplin

Se nei giorni scorsi anche Google non ha mancato di ricordare un evento speciale, cioè il 122° anniversario della nascita Sir Charles Spencer Chaplin anche gli amici a quattro zampe, loro malgrado, sembrano avere avuto la loro piccola grande parte. L’artista, scomparso da tempo e meglio noto come Charlie Chaplin è venuto alla luce il 16 aprile 1889 e ha fatto divertire milioni di persone nel mondo, regalando ancora una leggera nostalgia quando la tv ne ripropone degli spezzoni dei suoi corti e lungometraggi muti.

Eppure non sarebbe morto del tutto o, meglio, si sarebbe rincarnato addirittura in un gatto. A confermarlo già da qualche anno è Jane Chaplin, la figlia minore del celebre cineasta.

Smokey, la gatta che fa più rumore di un Boeing 737

Smokey gatta rumorosa

La gatta che vedete in foto si chiama Smokey, ha un musino tondo, è bianca e grigia, è ritratta insieme ad uno strumento vicino a lei che non è un gioco nato da chissà quale azienda avveniristica ma è un misuratore di decibel, cioè uno strumento che permette di misurare l’intensità di un suono.