Smokey, la gatta che fa più rumore di un Boeing 737

di Redazione 1

Smokey gatta rumorosa

La gatta che vedete in foto si chiama Smokey, ha un musino tondo, è bianca e grigia, è ritratta insieme ad uno strumento vicino a lei che non è un gioco nato da chissà quale azienda avveniristica ma è un misuratore di decibel, cioè uno strumento che permette di misurare l’intensità di un suono.

Smokey e la padronaLe fusa di Smokey emettono un suono talmente forte che possono essere catalogate sotto la voce “rumore” paragonate , tanto che il suo ronfare potrebbe essere da Guinness World Record come il più potente del mondo.

Se avete un gatto saprete che il suono prodotto quando ronfa, cioè si verificano delle contrazioni ritmiche del diaframma associate a co-contrazione dei muscoli pellicciai del collo, si aggira attorno ai 25 decibel, paragonabile ad un computer acceso, un pacchetto di fazzoletti che cadono per terra, invece quelle di Smokey raggiungono anche gli 80db.

80 decibel significa andare a toccare  un frastuono pari a quello di una falciatrice, un asciugacapelli o un Boeing 737 durante l’atterraggio, ricordo che i decibel si misurano in scala logaritmica ciò significa che la differenza tra 25db e 80db è notevole.

La padrona Ruth, che vedete in foto mentre abbraccia la rumorosa gattina, e il suo coniuge Mark Adams di Pitsford, Inghilterra, hanno adottato la gattina tre anni fa in regalo alla loro figlia Amy di dieci anni e raccontano al The Mirror che quando Smokey emette suoni diviene impossibile parlare al telefono o sentire l’audio della televisone.

SmokeyRuth racconta: “Ha sempre ronfato molto, a un volume altissimo e lo fa anche mentre mangia. Gli unici momenti tranquilli sono quando dorme. Quando sono al telefono e qualcuno mi chiede cosa sia quel fastidioso rumore in sottofondo, non riesce a credere che sia la mia gatta”.

Diana Johnson della Northampton Cats Protection, un’associazione che si occupa di gatti, ha detto riguardo Smokey: “Non ho mai sentito nulla di simile in tutta la mia vita, se Smokey ronfa in una stanza non è possibile parlare e dopo un po’ desideri i tappi per le orecchie”.

La famiglia di Smokey ha fatto richiesta per far inserire Smokey nel Guinness dei Primati.

Fonte

Commenta!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>