Fusa da Guinness dei Primati per Smokey

di Redazione 1

Fusa da Guinness dei Primati: torniamo a parlare di Smokey, la gattina candidata a quattrozampe più rumorosa del mondo. Dopo il gatto più lungo, il gatto più vecchio, il gatto più alto, dunque, è ora il turno di un record più strambo e decisamente più invasivo.

La sua padrona aveva fatto richiesta affinché venisse inserita nel libro dei record ed in questi giorni è arrivata la notizia che la micia si è conquistata il primato.

Per chi non conoscesse la sua storia, Smokey ronfa e fa le fusa a voce così alta che anche chi è nella stanza accanto dopo un po’ necessita di tappi per le orecchie e non riesce a dialogare con chi si trova a pochi centimetri di distanza senza bisogno di urlare.

Smokey, dodici anni, vive in Inghilterra, nel Northampton, precisamente a Pitsford ed è ufficialmente il felino più rumoroso del mondo. Pensate che le sue fusa raggiungono i 67.7 decibel ed a volte capita addirittura che arrivino a sfiorare i 90 decibel.

Per darvi un’idea più precisa di quanto chiasso faccia questa bella miciona, il frastuono provocato dalle sue fusa è paragonabile al rumore che ci si aspetterebbe da un tosaerba piuttosto che da un asciugacapelli.

Bene per il primato, ma come vive la sua famiglia adottiva (Smokey vive con loro da tre anni)? Non deve essere certo facile convivere con un rumore simile. Ruth Adams, la proprietaria, spiega infatti che può essere particolarmente fastidioso, specie quando cerchi un po’ di quiete e hai bisogno di silenzio intorno per parlare o concentrarti. Per fare solo un paio di casi esempio, spiega la stessa Adams:

quando guardi la tv o cerchi di fare una telefonata. E quando spieghi che è il tuo gatto, nessuno ci crede.

Fortunatamente per i proprietari, quando la gatta dorme si può godere di un po’ di silenzio. Silenzio che non dura a lungo, però. Smokey rumoreggia tutto il resto del tempo, persino mentre mangia!

Commenta!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>