Follow Your Pet a Firenze, la manifestazione dedicata agli animali da compagnia

Una manifestazione interamente dedicata agli animali da compagnia siano cani, gatti, ma anche cavalli e uccelli rapaci: non sono conosce confini la partecipazione di Follow Your Pet, la kermesse interamente dedicata agli animali da compagnia che si svolgerà a Firenze in occasione del penultimo weekend di settembre, sabato 22 e domenica 23 settembre 2018. 

Tante, tantissime le attività che vedranno impegnati i nostri amati amici a quattro zampe. Ci saranno le esibizioni di esperti e prove aperte di agility dog, disc dog e sheep dog e che saranno tenuti da addestratori professionisti. 

LAV, a Firenze la manifestazione contro la caccia

L’appuntamento è fissato per sabato 15 settembre, con partenza alle ore 15.30 da Piazza Indipendenza a Firenze: da qui prenderà il via la manifestazione organizzata dalla LAV per protestare contro la caccia in difesa degli animali selvatici e delle persone che ogni anno restano vittime di questa pratica. 

caccia

La LAV chiama a raccolta i suoi attivisti, i volontari e i simpatizzanti, ma chiama anche le sigle anti-caccia e tutti i singoli cittadini in collaborazione con la LAC. 

Benedizioni degli animali, gli appuntamenti del 14 gennaio 2018

Anche quest’anno, nel 2018, in occasione della ricorrenza di Sant’Antonio Abate del 17 gennaio saranno celebrate le tradizionali feste di Benedizione degli animali: secondo la leggenda, gli animali acquisirebbero la facoltà di poter parlare nel corso della notte, ma sarebbe sconsigliato in ogni caso interagire con loro perché sarebbe di cattivo auspicio.

animali, cavalli, Sant'Antonio Abate

Intanto le celebrazioni partono qualche giorno prima, già da oggi, domenica 14 gennaio. 

BENEDIZIONE ANIMALI, ROMA, DOMENICA 14 GENNAIO 2018

Animali domestici: i fiorentini preferiscono i gatti

animali domestici firenze

Gli abitanti di Firenze preferiscono i gatti: è quanto emerge dall’analisi condotta dall’Unità funzionale igiene urbana veterinaria dell’ASL 10 di Firenze, che ha scoperto che dei circa 400 mila animali domestici presenti nel capoluogo Toscano, i mici sarebbero ben 250 mila, contro i 130 mila cani censiti. Oltre ai cani e gatti però le famiglie di Firenze scelgono anche altri animali domestici,  come i conigli (30 mila nella provincia), uccelli e perfino rettili, tant’è che sul territorio ne sono presenti 30 mila. L’ASL che ha effettuato il conteggio ha promosso una sorta di censimento di tutti i pet presenti in città, presentato ad un seminario relativo alle norme per la tutela degli animali.

Firenze, in casa allevava ratti e animali

Ratti

Era, per così dire, un vivere alternativo quello di un uomo di Firenze che, igiene e pulizia a parte, amava allevare animali e, soprattutto, ratti. Le condizioni in cui è stata trovata la casa erano impressionanti ed anche per questo si moltiplicavano le creature portatrici in qualche caso di pesanti infezioni. All’esterno e all’interno dell’abitazione, c’erano impianti vecchissimi e ovviamente fuori norma, un tubo rotto causava una continua perdita di acqua e cattivi odori riempivano gli ambienti. Uno spettacolo orrendo, quello al quale hanno dovuto assistere gli agenti della Polizia Municipale, quando hanno eseguito un intervento in una casa del capoluogo toscano.

A Firenze c’è l’esposizione internazionale dei gatti

esposizione felina firenze

Questa domenica Firenze ospiterà i gatti più belli del mondo per la terza esposizione internazionale felina organizzata dell’Anfi, Associazione Nazionale Felina Italiana, con il patrocinio del Comune di Firenze, nella splendida cornice del padiglione delle Nazioni della Fortezza da Basso.

Nei duemila metri quadrati espositivi gli spettatori potranno assistere alle gare di bellezza dei gatti più pregiati del mondo; tra le razze presenti all’esposizioni ci sono il gatto certosino, il turco d’angora, il siamese, il persiano, l’abissino, il sacro di Birmania, il gatto siberiano, il Maine Coon, e il norvegese delle foreste.

Cure “domestiche”, veterinario a domicilio per gatti poltroni

veterinario a domicilio

Vaccinazioni, medicazioni, operazioni di pronto soccorso, visite generiche, controlli specialistici. Tutto senza sottoporre allo stress del trasportino il nostro amico gatto. A Firenze è già realtà: il veterinario a domicilio. 24 ore su 24, per ogni necessità ed emergenza o anche solo per dare un’occhiata alla salute del felino domestico senza strapazzarlo troppo.

Una soluzione che sarà gradita a quanti, proprietari di mici poco amanti dello studio veterinario e delle trasferte forzate (e quale micio è contento di andare dal veterinario?), vogliono comunque tenere sotto controllo medico costante l’animale di casa. E ovviamente le chiamate non si fanno attendere.