Green Hill, la Cassazione conferma le condanne per i vertici

Confermate dalla Corte di Cassazione le condanne per i vertici di Green Hill, l’allevamento di cani beagle chiuso a Montichiari, in zona Brescia,, nell’estate del 2012.

La Cassazione ha confermato tutte le precedenti condanne emesse dalla Corte di Appello di Brescia il 23 febbraio 2016: un anno e sei mesi per Ghislane Rondot, co-gestore della struttura e al veterinario Renzo Graziosi, un anno per il direttore dell’allevamento Roberto Bravi.

Super cani beagle creati Cina

Confermate le accuse in base alle quali nell’allevamento si praticava “l’eutanasia in modo disinvolto, preferendo sopprimere i cani piuttosto che curarli”.

Mia, il beagle distratto conquista il pubblico – video –

Terribilmente distratta, ma tremendamente adorabile. La giovane Mia, una vivacissima beagle, ha partecipato insieme alla sua padrona al Westminster Dog Show, il più importante evento annuale canino che si tiene a New York fin dal 1877.

mia beagle

Anche nel corso della 141esima edizione della prestigiosa gara, non sono mancati cani di ogni genere che si sono distinti per bellezza e qualità.

Cane, in 5 geni il segreto di un’antica amicizia

Se il cane è da sempre il migliore amico dell’uomo, il segreto  è custodito nel suo Dna, in particolare in cinque geni che gli hanno permesso di sviluppare comportamenti sociali verso l’essere umano, di comunicare e collaborare intenzionalmente con noi. A scoprire questo decisivo dettaglio, sono stati i ricercatori  dell’università svedese di Linkoping,  guidati dall’etologo Per Jensen, , il cui lavoro è stato pubblicato sulla rivista Scientific Reports.

 

beagle-e-ricercatrice-in-un-esperimento

 

 

 

Green Hill, condanne confermate in appello

La Corte d’Appello di Brescia ha confermato le condanne emesse in primo grado nei confronti dei vertici di Green Hill, l’allevamento di cani Beagle destinati alla vivisezione, chiuso a Montichiari (Brescia) il 18 luglio del 2012. Confermate dunque le condanne a un anno e sei mesi per Renzo Graziosi, veterinario della struttura e per Ghislene Rondot cogestore di Green Hill; a un anno, per il direttore dell’allevamento, Roberto Bravi. Confermata anche la sospensione delle attività per due anni per i condanati, e la confisca dei cani. Esultano gli animalisti che hanno condotto una lunga battaglia per la chiusura della struttura e si sono costituiti parte civile al processo: “Sentenza storica che smantella il teorema del cane prodotto da laboratorio, usa e getta”.

 

beaglle dietro recinzione

Beagle perde troppo pelo, proprietari vogliono abbatterlo

Di queste storie che mettono in evidenza l’aspetto raccapricciante della natura umana, si vorrebbe non riferire. A Creveland, nello Stato dell’Ohio i proprietari di un beagle di 12 anni volevano non disfarsi di lui, che già sarebbe stata un’azione orrenda e spregevole, ma addirittura sopprimerlo perché ‘colpevole’ di lasciare troppi peli su divani, vestiti e in casa. Con questa motivazione si sono rivolti a Barry Kellogg, veterinario alla Humane Society Veterinary Medical Association perché praticasse al quattro zampe di famiglia l’eutanasia pur non essendo malato terminale né in fin di vita. Evidentemente solo perché non volevano più tra i piedi un cane anziano.

 

Beagle

Omicidio Ashely Olsen, il beagle Scout che fine farà?

Pochi giorni fa è stato fatto il ritrovamento del cadavere della giovane ragazza americana Ashley Olsen, nel suo appartamento in centro a Firenze. La ragazza condivideva l’appartamento insieme al suo amico a quattro zampe, un cane di razza beagle di nome Scout. Che fine farà adesso il peloso?

beagle

Super beagle creati in Cina con insolito ‘taglia e incolla’

Il miglior amico dell’uomo, ora è il ‘prescelto’ per esperimenti di ingegneria genetica. Almeno in Cina. Si chiamano Ercole e Tiangou (‘cane del cielo’). Sono super beagle, geneticamente modificati creati in laboratorio, con la tecnica del ‘taglia e incolla’ di singoli geni. Hanno il doppio della forza dei loro simili normali, il doppio della massa muscolare  e per gli scienziati responsabili della mutazione genetica potrebbero essere usati in attività di polizia e di caccia. Notevoli potrebbero essere i campi di applicazione di questa tecnica: dalla biomedicina, alla terapia genica per la distrofia muscolare, alla correzione di malattie genetiche che colpiscono alcune razze di cani. Tuttavia restano i dilemmi etici e un vago senso d’inquietudine.Super cani beagle creati Cina

Insufficienza renale cronica cane, valori sangue e terapia

Richiesta di consulto veterinario
Buongiorno, sono il proprietario di un beagle di quasi 16 anni, peso circa 15 kg in IRC da giugno 2010 I primi di gennaio dalle analisi del sangue risultava Bun 190 (10 – 60) Crea 2,86 (.3 – 1.4) il resto dei valori (emocromo) nella norma tranne anemia dopo una settimana di soluzione fisiologica sottocute (250 ml mattina e sera) i valori di Bun e Crea scendono rispettivamente a 110 e 2,15 viene fatto esame urine: P.S. 1,010; rapporto PU/CU 0,79 (0 – 0,5) dopo un’altra settimana di fluidi (stesso dosaggio) BUn 102 Crea 2,54 anemia rientrata. Continua i fluidi allo stesso dosaggio e inizia 1 cp. di Fortekor al di, dopo 2 settimane Bun 110 Crea 1,78 Dopo un mese di continua fluidoterapia (250 ml. mattina e sera) la Bun arriva a 269 e la Crea a 5,29 mi consigliano il ricovero ma per ingestibilità del cane evitiamo, continuiamo con fluidi sottocute e dopo una settimana Bun 218 Crea 3,02 ancora fluidoterapia e dopo 2 settimane Bun 116 Crea 3,32 ……….

insufficienza renale cane

Ecco il cane più bello del mondo: un beagle dolcissimo

Nello scorso fine settimana si è tenuto un interessante concorso cinofilo, il Westminster Kennel Club Dog Show ovvero la più importante mostra e gara di bellezza per cani degli Stati Uniti, giunta addirittura alla sua 139esima edizione. La competizione, che ha visto la partecipazione di oltre duemila amici a quattro zampe, di duecento razze differenti, si è svolta al Madison Square Garden di New York, coinvolgendo non solo gli amanti cinofili ma anche tantissimi curiosi.

beagle

Ecco il cane che si finge morto (video)

Un cane che si finge morto? Ecco quello che fatto questo amico a quattro zampe durante il famoso programma televisivo condotto da David Letterman: l’ospite era un ragazzo insieme al suo cane, un beagle davvero speciale. Nel corso della chiacchierata è emerso che il cane ha una vera abilità, ovvero sa fingersi morto.

Condannati! Sentenza storica per Green Hill

Condannati! 3 dirigenti di Green Hill sono stati condannati per “animalicidio”: ad un anno e sei mesi Ghislane Rondot, gestore di Green Hill 2001 della Marshall Bioresources e della Marshall Farms Group ed il veterinario Renzo Graziosi, mentre 12 mesi sono stati dati al direttore della struttura Roberto Bravi.

condanna green hill

Beagle salvati dai laboratori cercano casa

L’Enpa di Monza e Brianza ha salvato 19 Beagle provenienti da un istituto di ricerca che li usava per la sperimentazione animale. Ora gli amici a 4 zampe hanno bisogno di una nuova casa e di tanto amore. Purtroppo non potranno essere adottati subito a causa delle loro condizioni.

Un addetto agli oggetti smarriti veramente adorabile

Vi è mai capitato di smarrire un oggetto in aereporto, bagagli o cellulari, o peggio ancora sull’aereo, con tutte le impossibilità del caso di risalire a bordo per cercarlo? Bhè non siete i soli e così all’Airport Schiphol di Amsterdam la KLM Royal Dutch Airlines si è attrezzata per risolvere rapidamente la questione con uno speciale addetto agli oggetti smarriti. Un tipo veramente adorabile da riempire di baci…..

Hamilton, beagle salvato da un laboratorio

beagle

Hamilton, o Hammy come lo chiamano gli amici, è un cane di razza beagle davvero speciale: è stato infatti salvato da una morte lenta e dolorosa, come quella che è riservata a tutti gli animali da laboratorio. Hamilton era infatti uno dei sette beagle liberati da un laboratorio di Washington lo scorso anno dal progetto Freedom Beagle , un’organizzazione no-profit che lavora per liberare i cani utilizzati nella ricerca.