Pedigreender, app di incontri per cani e gatti

Se ne erano viste davvero tante finora per ciò che concerne il mondo di cani e gattì ma quella della applicazione di incontri, appositamente creata per dar modo ai nostri animali domestici di trovare l’anima gemella (o di accoppiarsi in tutta tranquillità), ancora dovevamo vederla: parliamo di Pedigreender.

pubblicità incontri cani tinder

Cosa dice il gatto? Ora un’app te lo spiega

E’ il sogno di qualsiasi padrone di gatto: riuscire a capire al 100% il proprio animale. Qualcosa che può essere costruito man mano con i gesti e con le intenzioni, ma che mai corrisponderà ad un vero dialogo. Ora un applicazione, MeowTalk da modo di tradurre i miagolii del gatto.

dolce gatto miagolante

Anche i cani a caccia di Pokemon

“State cercando di far schiudere un uovo o di catturare un raro Pokemon? Venite al Muncie Animal Shelter e portate a spasso uno dei nostri cani mentre giocate. È sufficiente che vi presentiate al front desk chiedendo dei Pokemon Dogs”. La geniale trovata è di Phil Peckinpaugh, direttore di un rifugio per animali nell’Indiana in Usa. Sfruttando la popolarità della nuova App, Pokemon Go, che fa apparire i mostriciattoli nel mondo reale, Peckinpaugh ha lanciato un invito ai giocatori sulla pagina Facebook del suo centro, per portare con loro i cani abbandonati nelle lunghe passeggiate per scovare i Pokemon. E ha avuto subito un inaspettato riscontro.

 

Avviso di un rifugio per giocatori Pokemon Go

 

Animali malati, ProntoVet24 è l’app che li soccorre (VIDEO)

Per la salute dei quattro zampe si mobilita la tecnologia: è nata ProntoVet24, applicazione per Smartphone che nel caso il proprio animale stia male, consente in tempo reale di contattare il veterinario più vicino e prenotare una visita a domicilio. Per farlo basta registrarsi sul sito ufficiale, creare un profilo proprio e del pet per cui si richiede la visita, e un veterinario arriverà a casa, offrendo un servizio di qualità a prezzi contenuti.

 

Cane mai più solo con BautifulBox

Il vostro amico a quattro zampe deve restare a lungo solo in casa? Siete preoccupati che possa comportarsi male oppure anche solo annoiarsi? Nessun problema, adesso potrete stare tranquilli grazie ad un’app tutta italiana, la BautifulBox.

BautifulBox

Ecco le app per gatti fotografi

app per gatti fotografi

Se siete stanchi di trascorrere ore a cercare di stare far fermo il vostro gatto per fotografarlo, nessun problema: c’è un’applicazione che fa al caso vostro. Si tratta di nuove applicazioni per cellulare e tablet che permettono di realizzare simpatici e originali autoscatti feliniSnapCat e Cat Selfie sono le più conosciute e diffuse, e stanno impazzando tra i gattofili di tutto il mondo. ma come funzionano in concreto? Il meccanismo è molto semplice: scaricate l’applicazione sul vostro dispositivo, e vedrete una sfera rossa che si muove sullo schermo nero. Fatela vedere al gatto il quale, senza dubbio incuriosito, inizierà a seguirla con la zampetta attivando la fotocamera dello smartphone. Ed il gioco è fatto!

Un’app per aiutare gli animali in difficoltà

app per aiutare gli animali

L’associazione Amici onlus, in collaborazione con la Royal Canin, specializzata in prodotti per animali domestici, ha creato una nuova applicazione per smartphone e tablet, per essere sempre vicino ed aiutare gli propri amici a quattro zampe. Si tratta di un’applicazione gratuita che può essere scaricata dagli appositi app store, che contiene gli indirizzi ed i contatti di più di 6.500 strutture e servizi pet friendly nel territorio: uno strumento prezioso per trascorrere le vacanze ed il tempo libero in compagnia di Fido e Micio, senza preoccupazioni. Ma non solo, tutti coloro che scaricheranno questa app entro il 30 settembre 2013, potranno anche aiutare cani e gatti in difficoltà.

Mobile Pet, cani a portata di smartphone

cane smartphoneGrazie a due studenti dell’Università di Studi di Messina, Sebastiano Genovese e Loris Giaimis, possiamo avere tutte le informazioni del nostro amico a 4 zampe  a portata di dita.

Il programma Nokia University ha premiato l’applicazione “Mobile Pet” ideale per monitorare il fedele amico.

L’applicazione nasce da una intuizione di un laureando in veterinaria e uno studente della facoltà di economia che finalmente si sono rivolti anche ai non vedenti.

Il software è composto da varie sezioni:
Personal Trainer: per monitorare l’alimentazione del cagnolino
Medic: consente di disporre di una cartella clinica e un supporto per la cura giornaliera
Finder: ci aiuterà a trovare sempre il nostro amico a 4 zampe collegandosi con il GPS del telefonino
Comunity: aiuta gli utenti a trovare negozi per animali, enti, esercenti che accettano gli amici a 4 zampe e la possibilità di usare un social network canino dove confrontarsi con padroni ed educatori.