Storia di un gattino tutto sporco di vernice

di cinzia iannaccio Commenta

Questo povero piccolo gatto è nato nel capanno di un mio amico e in qualche modo una vernice bianca gli si è rovesciata addosso. Aveva solo tre settimane quando l’ho trovato, ma sapevo che se non l’avessi salvato, non sarebbe sopravvissuto.

 

L’ho portato dal veterinario, che mi ha detto di riportarlo dopo settimana in modo che il suo pelo potesse crescere ancora un po ‘. Gli ho dato da mangiare ogni 3 ore quella settimana, e ho cercato di eliminare la pittura senza successo. Finita la settimana il veterinario lo ha rasato per togliere via  la vernice. Il suo nome era originariamente “Picasso”, che abbiamo ritenuto molto appropriato considerando il suo inizio nella vita. Tuttavia, quando ha miagolato, sembrava proprio come una zanzara che vola, così abbiamo cambiato il suo nome in “Skeeter Bug”. Aveva anche un feticcio per gli asciugamani di carta, quindi abbiamo dovuto nasconderli da lui per i primi due anni. Ora ha finito con la sua dipendenza, perché possiamo lasciarli fuori senza timore che lui li attacchi! Amiamo il nostro bellissimo ragazzo SOLID BLACK, che ora ha 10 anni. Anche se ha avuto un inizio traumatico nella vita, è diventato un bambino con la pelliccia molto bello e amorevole.”

 

 

 

Per The Animal rescue Site.com

Leggi qui, altre straordinarie Storie di gatti e Storie di cani

 

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>