Un gatto speciale come un diamante grezzo

di cinzia iannaccio Commenta

“Nel luglio 2011 tornando a casa ho trovato un piccolo, sporco, gatto rognoso rannicchiato davanti alla porta del  mio garage. Inizialmente si è spostato all’indietro, ma poi mi ha affiancato quando ho iniziato a parlare con lui. Aveva deciso che la sua casa era i mio garage ed era chiaro che non sarebbe andato via.  Il mio pet sitter mi ha aiutato il giorno dopo a metterlo in un trasportino e a portarlo dal veterinario. Era un randagio ed io non ero sicuro di volere un altro gatto.

gattino bianco

Era una femmina, ma il veterinario mi ha detto che era già sterilizzata, così sicuramente apparteneva a qualcuno. L’ha pulita, curata e dopo un paio di giorni l’ho ripresa. La rogna era già molto migliorata e l’ho sistemata nella camera degli ospiti. Non le piaceva essere toccata, ma se le toccavo il naso con il dito lei rimaneva ferma.  Se mi sedevo al piano, lei si avvicinava e cominciava a strofinare la sua testa addosso a me. Ho anche scoperto che il suo precedente proprietario le aveva fatto togliere gli artigli! Un randagio senza artigli  che in qualche modo è riuscito a rimanere in vita! Ho messo un annuncio sul giornale e volantini su ma sapevo che nessuno sarebbe venuto per lei,  così ho cercato di trovarle un nome. Non mi veniva in mente nulla fino a quando ho pensato ad un diamante. Sembrava come un “diamante”…. Grazie al suo look trasandato e la natura sperimentale, l’ho chiamato “diamante grezzo” e quasi 5 anni dopo, è ancora molto piccolo, odia ancora il veterinario ed è il gatto più coccoloso che abbia mai avuto! Lei è anche estremamente protettiva. Siamo entrambi molto felici di aver trovato l’un l’altro, quella notte!”

 

 

Anonimo
Glens Falls, NY

 

Per The Animal rescue Site.com

Leggi qui, altre straordinarie Storie di gatti e Storie di cani

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>