Setter Inglese, carattere e standard

di Redazione 1

Setter Inglese carattere standard

Il Setter inglese è considerato il più bello tra tutti i cani da ferma ed è uno splendido compagno. Le sue origini sono comuni a quelle del Setter Irlandese ed è un cane di media taglia, dal portamento elegante e un po’ flemmatico e dal carattere allegro e affettuoso.

Setter Inglese: carattere

Il Setter inglese è un animale molto socievole, non ama, infatti, restare solo a lungo e si affeziona molto alla propria famiglia. Adora la compagnia dei bambini, la vita all’aria aperta e le lunghe passeggiate. È una razza, infatti, che ha bisogno di ampi spazi ed è più adatta ad una casa di campagna che ad un appartamento.

Il Setter inglese è un grande giocherellone, amante della vita attiva, ma reagisce molto bene all’addestramento. Se vive in giardino, sappiate che uno dei suoi passatempi preferiti è scavare buche… mal si adatta, perciò, ai fanatici della pulizia. Le frange del pelo su coda e zampe, essendo molto lunghe, raccolgono praticamente tutto quello che c’è per terra.

Setter Inglese: standard

Il Setter inglese è una razza originaria dell’Inghilterra ed è stata selezionata da sir Edward Laverack intorno alla prima metà dell’Ottocento. Il nome (dal verbo inglese To set) indica la predisposizione ad acquattarsi vicino alla preda, il Setter inglese, infatti, è apprezzato anche per le sue doti venatorie.

La struttura è elegante e atletica, con muscoli pettorali ben sviluppati e arti affusolati. La testa è lunga, asciutta e gli occhi sono grandi, dall’espressione dolce e attenta. Le orecchie sono pendenti e attaccate basse. Il pelo è fine e setoso, con frange su collo, zampe e coda. Il colore del manto può essere bianco e nero tendente al blu, bianco e arancio o tricolore (bianco a macchie nere e focature). Questa razza può raggiungere un’altezza di 62 cm al garrese nei maschi e sino a 60 cm nelle femmine.

Photo Credits|Thinkstock

Commenta!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>