Ruby, la cucciola di Pit bull dal look unico

di Redazione Commenta

Ruby, questo splendido Pit bull che vedete nella foto, è nata con il labbro leporino e una malformazione al palato che le rendeva impossibile poppare. A soli 5 giorni di vita, infatti, era già gravemente malnutrita. 3 veterinari su 3 avevano consigliato  l’eutanasia, ma l’allevatore ha deciso di affidarla alle cure della Fondazione Utah Animal Advocacy a Salt Lake City e qui si è accesa una speranza per lei.

Ruby

Come ha raccontato Jennifer Clayton, direttrice della fondazione:

Devo ammettere che sembrava messa piuttosto male quando è arrivata, ma il mio veterinario mi aveva detto che avrebbe provato salvarla, se era quello che volevo. Quando mi sono seduta lì, cercando di prendere quella difficile decisione, Ruby ha iniziato a succhiare il mio dito e ho capito che non ero pronta a rinunciare.

Non è stato facile far crescere Ruby. C’è stato bisogno di alimentarla con un sondino a mezzanotte, di ripetere le poppate alle 4 e alle 8 di mattina, e, in realtà, ogni poche ore per tutta la giornata fino a marzo, quando un chirurgo della Pennsylvania si è offerto di aiutare la piccola. L’intervento è andato benissimo e la mattina dopo Ruby mangiava cibo in scatola per cuccioli per la prima volta.

Oggi il Pit bull ha quasi 20mila fans su Facebook, alcuni dei quali la fermano per una carezza anche per strada. Jennifer si augura che tutto questo interesse si traduca in una maggiore attenzione per gli altri animali dei rifugi, soprattutto verso quelli che hanno bisogno di cure mediche. Ruby ha un “look” unico ed è amata proprio per le sue differenze, ma anche per il suo entusiasmo contagioso!

Via e Photo Credit| For the love of Ruby su Facebook

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>