Cucciolo di Bulldog francese Lentil dal labbro leporino (Video)

di Redazione Commenta

Cucciolo Bulldog francese labbro leporino

Il web ha un nuovo idolo. Si chiama Lentil, Lenticchia per gli amici italiani, ed è un dolcissimo cucciolo di Bulldog francese nato con il labbro leporino e una grave malformazione al palato che gli impedisce di nutrirsi in modo normale. La rete, fatta di volti e cuori, commossa dalla sua storia, si sta mobilitando per aiutarlo.

Lentil, infatti, a causa del suo aspetto, è stato abbandonato poco dopo essere venuto alla luce, ma fortunatamente è stato salvato dai volontari del French Bulldog Rescue Network. Il cucciolo, assieme alla sua sorellina Edamame, sono stati portati immediatamente dal veterinario, ma per lei non c’è stato nulla da fare e dopo essere stata affidata è morta.

I due bulldog erano in pessime condizioni, ma nonostante tutte le difficoltà, Lentil, che sembrava quello più debole, alla fine è sopravvissuto grazie alla sua incredibile voglia di vivere, ma anche alla dedizione della sua mamma adottiva, che ogni 3 ore lo nutre con un tubicino. Si tratta di una soluzione temporanea, quando sarà abbastanza grande e in forze, infatti, potrà essere sottoposto ad un’operazione che gli permetterà di alimentarsi come tutti gli altri amici a 4 zampe e di avere una vita “da cane”.

Il cucciolo cresce a vista d’occhio e nel giro di pochissimo tempo, tramite la pagina Facebook a lui dedicata per raccontare i suoi progressi (My name is Lentil), ha conquistato quasi 20 mila fan. Il Bulldog, chiaramente, ha bisogno di cure veterinarie, senza considerare che l’intervento chirurgico a cui dovrà essere sottoposto è molto costoso. Per dargli una mano sul sito frenchbulldogrescue.org è stata aperta una raccolti fondi e si accettando donazioni di qualunque entità.

Per voi abbiamo scelto uno dei tanti video che la sua mamma umana gli ha dedicato. I suoi dolci occhietti “a palla” vi faranno innamorare di lui!

 

Photo Credit| Facebook

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>