Rifugio cerca volontari per coccolare i gatti

di Redazione 4

La vita in un rifugio può essere difficile, anche per un gatto dal proverbiale spirito indipendente, soprattutto quando si tratta di cuccioli abituati sin da piccolissimi ad un’esistenza in gabbia. Ecco, perché il gattile Westgate Ark Centre di Newcastle, in Inghilterra, ha avanzato una proposta tanto singolare: A.A.A. Cercasi volontari disponibili a coccolare i felini!

ragazza coccola un gatto

Molti gatti spesso cresciuti in colonie o addirittura selvatici, mostrano atteggiamenti aggressivi quando i potenziali proprietari fanno visita al centro con l’intenzione di adottarne uno. Lo stesso discorso vale anche per i cuccioli, che non sono abituati alla presenza umana e quindi naturalmente diffidenti. Questa scarsa predisposizione all’uomo, chiaramente, mina le possibilità di adozione.

Ecco, perché Paul Black, il responsabile del centro, ha pensato di lanciare un progetto di socializzazione aperto a chiunque voglia dedicare energie e tempo ai felini nel rifugio, in modo particolare ai cuccioli. Come per noi esseri umani, infatti, è nei primi mesi di vita che il gatto sviluppa la sua personalità e l’abitudine all’uomo. Rieducare i soggetti adulti, invece, è più complesso. Come ha spiegato Black:

Se si perde quella finestra d’opportunità e i gatti non vengono estensivamente esposti all’uomo entro l’anno, diventano selvatici o semi-selvatici. E più adulti diventano, più difficile è l’addomesticamento.

Il gattile non ha risorse economiche per ripagare gli sforzi di quanti vorranno dedicare parte del loro tempo a “regalare” coccole ai gattini, ma i felini sapranno ben ricompensare tutte quelle attenzioni donando gioia e amore, oltre che un immediato effetto anti-stress! Che dire, l’idea ci piace e a voi?

Photo Credits | Olesya Kuznetsova / Shutterstock.com

Commenta!

Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>