Pechino, Golden Retriever allatta cuccioli di tigre, iena e leone

di Fabiana Commenta

Che cos’hanno in comune un Golden Retriever, una tigre bianca, una iena e un leone?

Apparentemente nulla, eppure si è compiuto un piccolo miracolo avvenuto al Wildlife park di Pechino dove un esemplare femmina di golden retriever sta crescendo i suoi piccoli insieme ad altri cuccioli di leone, tigri e iene, abbandonati dalle loro madri. 

In totale sono otto i cuccioli che crescono e vengono allattati dalla generosa Golden che si preoccupa anche di farli giocare tutti insieme. Tigri bianche o siberiane, iene maculate e leoni africani: per la Golden Retriever non esistono veramente differenze di razza di nessun genere. 

È stato il cucciolo di tigre bianca il primo ad avvicinarsi e ad essere allatto dal Golden seguito poi dalla tigre siberiana, dal leone africano e dalle iene maculate. 

E tutti vanno perfettamente d’accordo sotto gli occhi increduli, ma commossi dei visitatori e anche dei guardiani dello zoo che credevano che una cosa del genere non potesse mai accadere senza che scorresse del sangue. 

È rarissimo infatti vedere delle specie così diverse poter convivere in modo pacifico. I cuccioli delle altre specie, due tigri siberiane, un tigrotto bianco, due piccole iene e un leoncino, si sono cominciati ad avvicinare alla femmina di Golden Retriever dopo che le loro madri naturali li avevano abbandonati. 

Ora c’è da tenere sotto controllo come proseguirà l’interazione fra i cuccioli: se dovesse proseguire nel migliore dei modi, i responsabili dello zoo potrebbero anche decidere di tenere insieme gli esemplari delle varie specie una volta che saranno cresciuti. 

video/ Reuters

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>