Pappagallo cenerino, alimentazione e prezzo

di Tippi 1

Pappagallo Cenerino alimentazione prezzo

Il pappagallo cenerino è originario dell’Africa e deve il suo nome al caratteristico colore grigio cenere del piumaggio, con punte di bianco e la coda rossa o marrone. Personalmente, tra gli uccelli, i pappagalli sono quelli che maggiormente m’ispirano più simpatia. Questa varietà, in particolare, ha un carattere forte e deciso.

E’ stato sorprendente, infatti, leggere come il Pappagallo cenerino sia capriccioso, affettuoso, dispettoso quando ricerca attenzioni, insomma, un amico eccezionale! Esistono 2 sottospecie riconosciute: il Cenerino Maggiore, che è più grande (35 cm di lunghezza) e il Cenerino Minore, che ha un piumaggio di colore più scuro.

I cenerini, se cresciuti in cattività, sono degli eccezionali animali da compagnia e tendono ad affezionarsi morbosamente a chi se ne prende cura. Tendono ad annoiarsi facilmente a meno che non abbiano a disposizione dei giocattoli stimolanti e una costante interazione con i proprietari. L’aspettativa di vita di un cenerino va dai 40 ai 60 anni e anche più, se tenuto in condizioni ottimali.

Pappagallo cenerino alimentazione

Il Pappagallo cenerino è molto delicato, il trespolo o la gabbia, infatti, vanno sistemati in luoghi privi di correnti d’aria, per lo stesso motivo le uscite all’aperto vanno fatte esclusivamente nel periodo estivo, o quando c’è una temperatura calda e gradevole.

Il cenerino, come per tutti gli altri pappagalli, segue una dieta molto varia fatta non solo di semi e mela, ma di frutta, verdura, cereali, legumi e mangime estruso (miscela di alimenti necessari, che ha l’aspetto delle classiche crocchette). Un altro fattore da considerare è la routine alimentare, l’animale, infatti, deve sapere a che ora si mangia.

Alcuni alimenti che possiamo offrire al nostro pappagallo, possono contenere delle sostanze tossiche o velenose, quali Avocado, caffeina, alcol, cioccolata, miele, noccioli di ciliegie, albicocche, pesche, prugne, cachi, alimenti zuccherini, bevande gassate (coca cola sprite etc..), tè, latte e sale.

Pappagallo cenerino prezzo

Il costo di un pappagallo cenerino oscilla tra i mille euro e 1.300 euro, se preso in allevamento, che resta la soluzione migliore per controllare com’è stato svezzato, se è ben socializzato, ecc.

Via|Cenerino; Photo Credits|ThinkStock

Commenta!

Commenti (1)

  1. Qualcuno vende un cenerino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>