Pappagalli: perchè scegliere la cocorita

di Francesca Spanò 19

E’ probabilmente il pappagallino più comune, quello stesso che lascia perplessi tutti coloro che non sono esperti del genere di volatile e pone il punto di domanda se possa parlare o meno. In ogni caso, non è affatto raro vedere una Cocorita in casa di un amico, un esemplare che appartiene alla famiglia degli Psittacidi. Si calcola che oggi sia uno degli animali domestici più diffusi. Da dove arrivano le cocorite e come si allevano? Scopriamolo insieme:

La specie deriva direttamente dall’entroterra australiano ed è giunta in Europa nel 1840 grazie al naturalista John Gouldche che ne portò 4 esemplari.Tuttavia, oggi per questi teneri pappagallini ondulati la vita non è facile e anzi si fa sempre più probabile il rischio di estinzione per via del degrado ambientale e della caccia. Ecco perchè dall’inizio degli anni settanta le attenzioni degli esperti in questo senso sono aumentate ma i risultati ancora non sono del tutto positivi, perchè molto resta da fare per il loro totale benessere in natura.

A livello puramente estetico, sono facilmente riconoscibili le varie peculiarità della cocorita: ha una lunghezza ad esempio, coda compresa, di circa 18 centimetri e non gli mancano le tipiche onde presenti sul capo e sul collo. Da qui del resto proviene il suo nome. Nonostante se ne trovino di differenti sfumature cromatiche, in linea di massima la colorazione naturale è il verde. Potrete allevare, quindi,  esemplari che presentano un piumaggio in tinte diverse come il giallo, il viola, il blu, il bianco, il cobalto, il grigio e il lutino. Da notare, poi, che la gola che nelle cocorite presenta quattro macchie a forma di goccia di colore blu-violaceo. Nonostante le false promesse ricordate che la Cocorita non canta, ma emette un cicaleggio. E’ vero, però che in alcune ore della giornata sentirete dei suoni specifici e molto striduli, come se stesse chiacchierando.

Commenta!

Commenti (19)

  1. Lidia Maciel de Freitas Oliveira / É REALMENTE PARA NÓS NÃO SÃO SERES BONITOS… MAS O Q ACHAMOS BONITO PODE SER O Q REALMENTE É FEIO… ALGUMA FUNÇÃO ELES TEM Q TER!!! DISSO A CIÊNCIA SE ENReRCEGA!!!GostAi deste comentário ou não: 15

  2. I think you’ve just captured the answer pefelctry

  3. Come ogni altro animale domestico, anche la cocorita ha bisogno di molte att fa enzioni e in modo particolare di tanta compagnia, per questo ГЁ bene riflettere bene prima di mettersi in casa dei cocoriti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>