Orso Jimbo, 700 chili di coccole (VIDEO)

di Redazione Commenta

Lo mordicchia affettuosamente, gli lecca il volto e lo ‘accarezza’; gioca, lo trattiene, non vuole che dorma. Si comporta con l’uomo che lo cura come un animale domestico anche se di stazza grossa; un cucciolone ‘attardato’. Peccato che Jimbo sia un Kodiak, enorme e temutissimo orso dell’Alaska di 700 chili ripartiti su un’altezza di 3 metri! Ma con Jim, il suo papà adottivo che conosce da 23 anni, l’inconsueto è la regola, l’impossibile è realtà, le leggi di natura sono sovvertite e il video lo dimostra.

 

 

 

Di solito i rapporti tra orsi e uomini non sono troppo cordiali e si concludono in genere a scapito di una delle due parti. E invece, Jimbo e Jim vivono una straordinaria amicizia da quando 23 anni fa Jimbo arrivò all’Orphaned Wildlife Center di Otisville, vicino New York, centro di recupero per animali gestito da Jim e dalla moglie Susan. Jimbo all’epoca era un cucciolo, ferito e salvato da Jim dopo essere stato investito da un’auto. Da allora, ha sempre vissuto con Jim e Susan.

I coniugi Kowalczik lo hanno curato e si sono occupati di lui in tutti questi anni come un figlio, in particolare Jim. Tra loro c’è un rapporto unico di completa fiducia reciproca che sovverte tutte le  previsioni, le convinzioni. La vicinanza tra loro è tale che rende possibile un contatto e una confidenza che nessun umano potrebbe permettersi con un orso in natura.

Jimbo è amato e ricambia l’amore con gesti di una delicatezza estrema, quando con la sua imponenza basterebbe anche un accenno di movimento per devastare l’uomo.

Nel centro di recupero si trovano altro 10 orsi tutti nati però in cattività, a differenza di Jimbo, e altri animali selvatici che Jim e la moglie dopo aver curato, cercano se possibile di rimettere in libertà. Per Jimbo e gli altri orsi questo non è stato possibile, perché hanno instaurato un legame troppo forte con gli uomini e  non sarebbero più in grado di cavarsela da soli.

D’altra parte, oltre le 20 e passa mele al giorno che levano il medico di torno, tutto ciò che sta a cuore a  Jimbo è giocare con Jim e leccargli la faccia, proprio come fa un cagnolone in segno d’affetto e riconoscenza!

 

Fonte orphanedwildlife.org

 

 

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>