Orsi che non avevano mai toccato la terra con le zampe

di cinzia iannaccio Commenta

“Che giornata monumentale e meravigliosa è stata questa per il personale di PrideRock Wildlife Refuge e per i tre ospiti orsi! Rowdy, Coco e Toro sono stati salvati dall’eutanasia nel mese di gennaio alla chiusura dello zoo in cui fino ad allora avevano vissuto, poggiando le zampe sul cemento. Non avendo mai toccato loro la terra normale, a PrideRock è stata costruita un’area giochi all’aperto in cui potessero fargli muovere i primi passi su un terreno naturale…

orso

 

 

 

Gli orsi sono stati un po’titubanti all’inizio, ma alla fine della giornata correvano, nuotavano, e giocavano a toccarsi il naso per la prima volta nella loro vita. Il personale del PrideRock era entusiasta, orgoglioso e sopraffatto dalle emozioni.

Toro, un orso timido, per primo si è tuffato in acqua- nella piscina fatta per loro-, seguito poi da Coco. Rowdy è ancora un po preoccupato dal contatto con il nuovo liquido. Anche se i tre orsi sono stati allevati insieme, non si erano mai toccati naso a naso. Coco e Toro lo hanno provato a fare attraverso la recinzione e poi anche Coco e Rowdy. Tutti e tre gli orsi hanno poi accuratamente annusato i loro giacigli, i tronchi, le piattaforme, senza ben capire a cosa servissero e come utilizzarli. La mattina seguente, Rowdy, Coco, e Toro erano già però esperti del nuovo territorio ed hanno cominciato subito a giocare.

Gli orsi di PrideRock sono speciali e fortunati. Non solo hanno evitato una morte prematura, ma sono finiti a PrideRock Wildlife Refuge, dove gli animali ed il loro benessere sono una priorità e non si bada a spese per renderli felici. Rowdy, Coco e Toro ora si godono l’aria fresca, un terreno soffice sotto ai piedi, arrampicate su tronchi di albero, nuotate e corse. Anche PrideRock Wildlife Refuge è fortunato ad avere questi tre orsi: è un raro privilegio  condividere la vita con loro.
Robyn Wheeler
Terrell , TX

 

 

 

Per The Animal rescue Site.com

Leggi qui, altre straordinarie Storie di gatti e Storie di cani

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>