USA, no alla vendita di animali

di Redazione 1

cesta-cuccioli-labrador_211610

Linea dura del Governo americano contro l’abbandono estivo degli animali, cani in particolare: la città di San Francisco sta infatti vagliando una ordinanza che prevede il divieto di acquistare animali domestici, cani, gatti, criceti, uccelli e qualsiasi altro, fatta eccezione per i pesci. E per coloro che non rispetteranno tale divieto? Una bella denuncia penale. L’ordinanza è stata discussa per contrastare il triste fenomeno degli abbandoni estivi: basta con l’acquisto di cuccioli che dopo qualche mese, o qualche, anno, diventano ingombranti e vengono di conseguenza abbandonati.

Una linea certamente dura che non trova ampio consenso: per ora si tratta solo di una proposta lanciata dalla Commission of Animal Control and Welfare, tesa ad arginare il triste fenomeno dell’abbandono. E come spiega proprio il presidente Sally Stephens non si trova altra soluzione se non la linea dura. Le proteste maggiori, come prevedibile, arrivano dai commercianti ed allevatori che da anni si occupano di vendita di animali al pubblico: se la proposta regolamentare dovesse passare molte attività sarebbero in ginocchio.

Per chi comunque sentisse il forte desiderio di adottare un cucciolo, nessun problema: si potrebbe benissimo recare in uno stato limitrofo, per accedere liberamente alla vasta scelta di animali da compagnia. Il fenomeno dell’abbandono è sempre dietro l’angolo, forse una linea così dura non combatte il malcostume dell’abbandono, lo sposta solo di confine.

Commenta!

Commenti (1)

  1. un momento, un momento !! l’articolo dice : USA, no alla vendita di animali.

    adesso ditemi cosa c’èntra la storia con l’abbandono degli animali con quello della vendita.

    per esempio me : vorrei avere un cucciolo che mi facesse compagnia x tutta la vita, ma disgraziatamente decido di partire per le vacanze, e poi abbandonarlo…NO !!
    il titolo dice: no alla vendita di animali, cioè un divieto che vieta agli allevatori profitti sugli animali così in tal modo da guadagnare da madre natura usando gli animali come mezzo di vendita. allora, la domanda è questa: avete sbagliato a scrivere titolo, oppure avete capito male voi ? e se per caso mi trovassi da quelle parti e mi regalassero un cucciolo perchè glielo chiedo per poi prendermi cura del piccolo, che fanno mi arrestano per avere ricevuto in regalo un animale ?? ho detto regalo non comprato !! anche se nessuno dà nulla per nulla…!! ah giaà… da quando un cane costa 1000 euro ?? pensavo che se si trovassero in un bosco e lui decide di seguirmi e io decido di adottarlo, anche se cane ( come definite voi di razza) sia solo un motivo per VENDERLO ?? mai comprare un cane o animale che sia, sia di razza o meno !! perchè da quando gli umani sono di razza ?????? arrivederci !!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>