Primo spot pubblicitario pensato per i cani, è della Nestlé

di Redazione Commenta

Spot tv cani

Non so il vostro, ma il mio cane non è minimamente interessato alla televisione, non accade come nella scena de “La Carica dei 101” dove i piccoli dalmata guardano la televisione insieme ai genitori quadrupedi. Nestlé coglie per prima una nuova frontiera, affianca al brand di pet care Beneful uno spot molto speciale ed innovativo che arriverà in anteprima sulle tv austriache e, forse, anche in Italia.

Non è il solito spot con la famiglia felice che trascorre giornate tra prati combattendo le zecche, o il cane che porta al supermercato il padrone per acquistare un prodotto specifico, Nestlé ha scelto un target completamente diverso da quello bipede: il cane. Infatti lo spot utilizza un “linguaggio” dopo aver consultato esperti del comportamento animale per attirare l’attenzione dei quattro zampe durante la messa in onda della pubblicità con l’obiettivo di coinvolgere il cane davanti alla tv con alcuni suoni e il padrone con le immagini.

Lo spot è composto da suoni simili ai fischietti utilizzati per i cani, simile allo squeak presente nei giochi di gomma per cani, e da un suono acuto simile ad un “ping”. Come dichiarato dal colosso svizzero l’idea proviene da un’altra campagna pubblicitaria pensata per i pet che si basava sull’olfatto, sono stati prodotti manifesti profumati per attrarre l’attenzione dei nostri pet.

Il veterinario di Nestlè Purina Gerardo Perez spiega che l’obiettivo di Nestlè è far correre i cani davanti alla tv attirati dai suoni così l’attenzione del padrone viene rivolta allo spot, un’idea molto intelligente. Quindi il cane non assimilerà nulla dallo spot, sarà solamente incuriosito da suoni a lui conosciuti.

Al di là di fare pubblicità ad un prodotto divertitevi a vedere cosa succede al vostro amico a quattro zampe una volta avviato lo spot nei vostri schermi e fateci sapere nei commenti cosa è successo, il mio pelosino, a differenza del solito, è corso incuriosito a cercare di capire da dove veniva il suono emesso dalla televisione, il vostro?

Fonte

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>