Maiali come animali domestici: sempre possibile?

di Valentina Commenta

Maiali come animali domestici: è sempre possibile? La risposta è no, ma non perché questo animale non possa essere in grado di vivere in un contesto abitativo, ma più semplicemente perché ha bisogno di cure e attenzioni che non tutti sono in grado di donare.

adottare maiale in casa

Maiale come animale da compagnia?

Adottare un maiale non è propriamente come avere un gatto o un cane e sebbene esistano razze di maiale più piccole e quindi di più facile gestione per ciò che concerne gli spazi, prima di prendere una decisione simili si deve essere sicuri di poter garantire un ambiente adeguato, una alimentazione controllata e un igiene importante.

Il maialino, dal punto di vista emotivo, è pari agli altri animali da compagnia: sono i padroni i responsabili del raggiungimento delle condizioni ideali per il suo sviluppo. Se quindi si decide di adottare un maiale da compagnia perché si è rimasti colpiti dall’amicizia di George Clooney con il suo è bene pensarci con maggiore attenzione.  Avere un maiale vietnamita domestico in casa viene ritenuto facile proprio per il loro esempio.

La realtà dei fatti è che un maiale non è un giocattolo e che di conseguenza, se non è possibile garantire il suo benessere psicofisico è meglio lasciare stare.

Maiale animale docile e curioso

maiale nano da adottare

Detto ciò, per quanto non strettamente domestico il maiale può essere un valido animale da compagnia: di base possiede un carattere docile e curioso e se stimolato in maniera adeguata può imparare a correre, giocare e interfacciarsi con grandi e piccini senza troppi problemi. Un cucciolo di maiale è capace di stabilire una relazione emotiva profonda con il proprio padrone, camminando insieme a lui, svolgendo attività e addirittura arrivando a chiedere coccole.

Bisogna partire da un presupposto: i maiali sono animali intelligenti e sono in grado d’imparare velocemente. Si possono addestrare, sono in grado di obbedire e riconoscere il proprio nome. A livello di manto sono più semplici da curare rispetto a cani e gatti ma hanno bisogno di spazio e di pulizia.

Per ciò che concerne la loro alimentazione sarebbe meglio evitare il più possibile il classico mangime commerciale esistente per suini puntando a frutta, verdura e cereali freschi. L’acqua deve essere sempre a disposizione e un bagno fatto almeno due volte al mese. Se si vuole che il proprio maiale rimanga in salute è importante eseguire tutte le vaccinazioni e sottoporlo in modo ciclico a controlli dal veterinario.

È un’animale da adottare, va ripetuto, solo se si è in grado di prendersi cura di lui.

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>