Tosse cronica nel cane, test allergie, vaccini e cure

di cinzia iannaccio Commenta

Richiesta di consulto veterinario su tosse cronica cane
Ho un Labrador di 5 anni che da maggio dell’anno scorso (2015) soffre di una tosse cronica con ratching. Dopo una broncoscopia è stata diagnosticata una broncopatia infiammatoria cronica di natura allergica (sconosciuta). I problemi diminuiscono fino a svanire nei mesi freddi (ottobre). A maggio di quest’anno i disturbi si sono manifestati nuovamente, quindi sembrerebbe un problema stagionale. L’unica terapia sottoscritta è il cortisone (deltacortene). siccome siamo a inizio stagione gli ho somministrato un ciclo breve di una ventina di giorni, ma i problemi si sono manifestati subito. Domande: 1) esistono dei test per allergie sui cani ed eventuali vaccini? 2) esistono cure alternative così da limitare l’uso del cortisone?

tosse cronica cane test allergia vaccino cure

Consulto Veterinario Generale
Tipo di problema broncopatia infiammatoria cronica con tosse cane
Risponde il dottor Fabio Maria Aleandri, Medico Veterinario e direttore sanitario del Centro Veterinario Aleandri, con sede in Roma. Per contatti diretti mail [email protected] www.ambvetaleandri.eu

 

 

Gentile Sig. Esiste la possibilità di eseguire dei test allergici per i cani , direi senza particolari problemi, sia attraverso test cutanei che sierologici. Dopo la determinazione degli allergeni responsabili è possibile allestire dei vaccini. Questi test sono generalmente eseguiti direttamente  o in server  dai più importanti laboratori veterinari. Generalmente è possibile poi richiedere agli stessi la preparazione della terapia desensibilizzante. La cura è un po’ lunga (alcuni mesi) è noiosa (le iniezioni vanno fatte in ambulatorio sotto controllo medico per i rischi di reazioni allergiche anche gravi) , ma in molti casi abbiamo dei buoni risultati. Purtroppo non in tutte le volte si ha un completo successo e di questo ne va tenuto conto (visto anche il non indifferente impegno economico e di tempo richiesto). Per quanto riguarda farmaci alternativi si possono provare gli antistaminici da soli o in associazione ai cortisonici. Può essere utile anche il ricorso a terapia inalatoria per aerosol o mediante i vaporizzatori. In questi casi è possibile utilizzare cortisonici ad effetto locale (per es. fluticasone) che hanno il vantaggio di scarsi o nulli effetti sistemici.

Cordiali saluti Dott. Fabio Maria Aleandri Medico Veterinario

 

 

Leggi anche:

Tosse nel cane: rimedi naturali

Tosse secca cane Bulldog, cause, sintomi e rimedi

Tosse cronica nel cane

 

 

 

Se avete altre domande da porre ai ns veterinari potete visitare la pagina dedicata e riempire il form:

Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets

Il nostro “Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets” non fornisce diagnosi online e neppure la prescrizione di farmaci. Si tratta di un servizio di informazioni ed orientamento che mai potrà essere considerato sostitutivo di una visita specialistica diretta con il medico veterinario. L’invio della domanda corrisponderà all’accettazione di questa condizione di utilizzo.

Per le emergenze rivolgersi al servizio veterinario più vicino.

 

 

 

Photo Credits | absolutimages / Shutterstock.com

 

 

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>