I principi nutritivi che mantengono il gatto in buona salute

di Francesca Spanò Commenta

gatto3

Il gatto, creatura silenziosa e indipendente che a volte sembra vivere nel suo mondo ma quando vuole sa mostrare molto affetto, ha bisogno di mangiare ad orari regolari per mantenersi in buona salute. Di solito, è meglio nutrirlo per due volte al giorno, la mattina e la sera, evitando possibilmente gli alimentatori automatici che, pur essendo molto comodi, tendono a riempirsi ben presto di batteri anche pericolosi. Un consiglio utile è quello di lasciare il cibo per non più di trenta minuti nella ciotola e poi levarlo, anche per abituarlo a rispettare le scadenze in merito all’alimentazione. Va servito a temperatura ambiente e va versato, come anche l’acqua, in contenitori di ceramica e acciaio inox, che vanno preferiti a quelli in plastica. Quest’ultima infatti, pur sembrando comoda e leggera, in realtà spesso è in grado di rilasciare dannose molecole tossiche.

Nei cibi pronti, però, non sempre si trovano tutti i nutrienti e gli enzimi utili al suo sostentamento e allora bisogna intervenire con delle crudités ed, in particolare, con il manzo, il pesce, il pollo, i tuorli, le carote e le zucchine grattugiate. E’ possibile mescolare al cibo in scatola prima mezzo cucchiaino e poi, via via, di più di questi alimenti per abituare il gatto ad una dieta più sana. Le uova crude, in particolare, aiutano a mantenere il mantello lucido in quanto contengono molte proteine  e sali minerali. Mai però aggiungere nel pasto gli albumi, perchè potrebbero danneggiare il suo equilibrio proteico.

E’ importantissimo mettere nella pappa anche delle fibre sotto forma di crusca. Quest’ultima è una sorta di spazzola naturale che pulisce l’intestino prevenendo molti disturbi. Ne basta mezzo cucchiaino al giorno. Tra un pasto e l’altro, ancora è possibile fornirgli un paio di tavolette integrative di lievito che contengono vitamine del gruppo B e per loro sono molto ghiotte. Per premiare un buon comportamento del nostro felino, infine, è buona norma aggiungere qualche volta nella ciotola dei bocconcini speciali e supernutrienti.

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>