Hotels.com, cercasi cani per testare le strutture pet-friendly

di Fabiana Commenta

C’è tempo fino al 25 agosto 2019 per poter partecipare, o meglio far partecipare il proprio cane alle selezioni indette da hotels.com: il sito web che consente di poter prenotare camere comparando le offerte di diverse strutture, ha avviato le selezioni per critici canini.

Ebbene sì: in sostanza il sito comparativo di prenotazione sta effettuando selezioni per reclutare cani (e relativi proprietari) che possano testare con una certa oggettività, gli standard pet-friendly delle strutture con cui attualmente sta collaborando.

Come candidarsi come tester per Hotels.com

Per potersi candidare è necessario ovviamente avere un cane e aver già utilizzato uno dei servizi di un hotel pet friendly.

Deve essere scattata una foto insieme al proprio cane che sta usufruendo di un servizio in una struttura pet friendly di hotels.com.

All’interno della foto deve essere essere inserito il tag @hotelsdotcom: non dimenticate ovviamente di scrivere una recensione l’hashtag #CanineCritic.

Le candidature dovranno pervenire entro e non oltre il 25 agosto: Hotels.com  selezionare il vincitore il cui nome verrà comunicato il 18 settembre.

Il lui o la lei vincitrice otterranno ufficialmente il titolo di Canine Critic.

Si riceverà in premio un 10 voucher per hotel pet friendly: i voucher, del valore di 200 dollari ciascuno.

Il critico a 4 zampe selezionato ovviamente sarà accompagnato dal proprietario nelle sue esplorazioni e recensioni dei diversi hotel messi a disposizione nei voucher.

Un modo alternativo, innovativo e certamente accattivante per poter coinvolgere la clientela, testare la qualità del servizio di hotels.com, ma anche ampliare eventualmente le strutture coinvolte nel sito web di comparazione. Per potersi candidare è possibile anche consultare direttamente tutte le informazioni sul sito Web di Hotels.com nel Regno Unito.

I servizi pet friendly delle strutture partner

Di certo l’iniziativa lanciata da hotels.com conferma la presenza di un mercato in crescita di proprietari che scelgono di partire per le vacanze o per un viaggio insieme ai loro amici a quattro zampe.

In questo caso la prima cosa da fare è cercare ovviamene una struttura ricettiva adatta, ma alcune volte non è tutto oro quello che luccica: spesso le strutturerà cui scegliere sono poche o comunque hanno pochi spazi e servizi a disposizione dei quattro zampe o magari sono servizi non all’altezza di quanto promesso.

Ecco quindi che in questo modo hotels.com cerca di impegnarsi per garantire che gli hotel suo partner che accettano animali domestici siano davvero all’altezza.

PRESTIGE, I SERVIZI DI LUSSO PET FRIENDLY

 

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>