Glicemia alta cane, da che può dipendere?

di cinzia iannaccio Commenta

Richiesta di consulto veterinario su glicemia alta cane
Salve dottore, ho una Labradorina di 1 anno, sterilizzata da una decina di giorni. Pochi giorni dopo l’intervento, essendo la ferita un po lenta alla cicatrizzazione, l’ho fatta controllare dalla dottoressa ed è risultato dopo l’apposito test una glicemia abbastanza elevata. Considerando che la nutro soltanto di crocchette di medio alta qualità (Farmina, Proplan), e che cerco di non farla spizzicare in casa, mi è risultato strano. Inoltre stamane ha effettuato di nuovo il controllo della glicemia ed era al contrario bassissima. In questi giorni sta prendendo una pasticchetta per la glicemia alta. Il mio dubbio è il seguente: potrebbe essere che l’elevata glicemia riscontrata dopo la sterilizzazione sia dovuta per lo più all’intervento? Un po come quando noi esseri umani abbiamo un trauma o un incidente e il nostro tasso glicemico schizza alle stelle per un momento temporaneo, pur non essendo diabetici! Inoltre, non c’è il rischio che prendendo ancora questa pasticca vada in collasso ipoglicemico visto che ora è addirittura bassa? Grazie mille, saluti cordiali.

glicemia alta cane

Tipo di consulto Veterinario Generale
Tipo di problema Glicemia alta cane

Risponde il dottor Fabio Maria Aleandri, Medico Veterinario e direttore sanitario del Centro Veterinario Aleandri, con sede in Roma. Per contatti diretti mail [email protected] www.ambvetaleandri.eu

 

 

Gentile Sig.ra

Una semplice valutazione della glicemia non permette grandi ragionamenti. Dipende da quanto era il valore, dal digiuno o meno, da fattori stressanti (per es. appunto la sterilizzazione) o , in qualche caso da vero e proprio diabete. Riguardo la sterilizzazione non possiamo sapere se è la causa del problema non essendo state fatte, come mi sembra di capire, le analisi preoperatorie. Pe questo non sappiamo se il problema era preesistente o meno. Visto che non si sa molto io sospenderei gli ipoglicemizzanti orali (che per altro funzionano poco nei cani) , ricontrollerei la glicemia a digiuno , insieme alla fruttosamina ematica (ci può indicare da quanto tempo è presente iperglicemia) e all’esame delle urine (per valutare se sia o meno presente glicosuria, cioè glucosio nelle urine) Se è tutto normale potrebbe dipendere dalla sterilizzazione (o dal fatto che aveva mangiato da poco) altrimenti va approfondita la diagnostica per il diabete.
Cordiali saluti

Dott. Fabio Maria Aleandri

Medico Veterinario

 

 

Leggi anche:

Diabete nel cane, cause, sintomi e cura

 Glicemia bassa nel cane (ipoglicemia)

 

 

 

 

 

Se avete altre domande da porre ai ns veterinari potete visitare la pagina dedicata e riempire il form:

Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets

Il nostro “Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets” non fornisce diagnosi online e neppure la prescrizione di farmaci. Si tratta di un servizio di informazioni ed orientamento che mai potrà essere considerato sostitutivo di una visita specialistica diretta con il medico veterinario. L’invio della domanda corrisponderà all’accettazione di questa condizione di utilizzo.

Per le emergenze rivolgersi al servizio veterinario più vicino.

 

 

 

Photo Credits | Thinkstock

 

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>