Gatto fa cacca e pipì sul letto, che fare?

di cinzia iannaccio Commenta

Richiesta di consulto veterinario su gatto che fa cacca e pipì sul letto
Buonasera Dott.ssa Cristiana Matteocci, ho una gatta di ca. 5 mesi che mi ha fatto pipì sul letto 2 o 3 volte e ora anche la cacca. In genere la fa sempre nella cassetta che pulisco 3 volte al gg. La mattina la faccio uscire spesso in giardino mentre il pomeriggio rimane in casa. Non ho altri gatti o altri animali. La lettiera è’ in bagno in una posizione comoda e riservata. Il cibo è lontano dalla lettiera. Le varie verifiche di vermi nelle feci sono risultate negative. Comincio ad essere infastidita da questa situazione e non so più come uscirne.Spero possiate aiutarmi.

gatto cacca pipì letto

Tipo di consulto: Veterinario Comportamentalista
Tipo di problema: Cacca e pipì del gatto sul letto

 

Risponde la Dott. Cristiana Matteocci Medico veterinario Comportamentalista, Per contatti diretti [email protected]www.cristianamatteocci.it cell. 3289261598

 

Buongiorno signora,
comprendo la sua frustrazione, ma Per aiutarla dovrei conoscere più a fondo la gestione della lettiera e delle risorse in generale, perché numerosi potrebbero essere i motivi del comportamento sgradito del gatto. Le consiglio di osservare se tale comportamento è legato al fatto di trovare la lettiera sporca, in quel caso aggiungerne un’altra aiuterebbe. Non punisca il gatto! È controproducente. Se dovesse continuare ad eliminare fuori dalla lettiera le consiglio di contattare un veterinario esperto in comportamento che a domicilio farà la sua valutazione e individuerà la causa del problema. Cordiali saluti,
Dr.ssa Cristiana Matteocci.

 

 

 

Leggi anche:

 

Se avete altre domande da porre ai ns veterinari potete visitare la pagina dedicata e riempire il form:

Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets

Il nostro “Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets” non fornisce diagnosi online e neppure la prescrizione di farmaci. Si tratta di un servizio di informazioni ed orientamento che mai potrà essere considerato sostitutivo di una visita specialistica diretta con il medico veterinario. L’invio della domanda corrisponderà all’accettazione di questa condizione di utilizzo.

Per le emergenze rivolgersi al servizio veterinario più vicino.

 

 

 

Foto: Thinkstock

 

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>