Fibrosarcoma mascella cane ed aspettativa di vita

di cinzia iannaccio Commenta

Richiesta di consulto veterinario su Fibrosarcoma mascella cane ed aspettativa di vita

Dott. Valentini, la mia cagnetta (segugio austriaco di 13 anni, peso 21 chili) finora in ottima forma, ha avuto la diagnosi per ago aspirato di fibrosarcoma alla mascella destra. Ci dicono che l’operazione significa toglierle anche un pezzo di osso e che comunque è alta la possibilità di recidive anche in breve tempo. D’altra parte non operarla espone al rischio di coinvolgere tutta la bocca e il naso. Siamo molto indecisi sulla soluzione migliore per lei. Sono 7 mesi che abbiamo notato questa malformazione, prima era piccola, nell’ultimo mese le ha ricoperto tutto il canino. Mercoledi 11 le faremo la tac. Lei cosa consiglia? Potrà avere un buona qualità di vita e di sopravvivenza dopo l’operazione? Che conseguenze porta? È vero che bisogna asportare anche l’osso? E che le recidive sono molto frequenti?”

Fibrosarcoma mascella cane ed aspettativa di vita

Tipo di consulto Veterinario Generale
Tipo di problema Fibrosarcoma mascella destra in cane di 13 anni e aspettative di vita

 

 

Risponde il Dottor Fabio Valentini Medico Veterinario, fondatore e direttore sanitario di ONCOVET un servizio di oncologia offerto nelle regioni Lazio, Toscana, Marche, Sicilia. Per contatti diretti

Mail: [email protected]

www.oncovet.it

 

Buongiorno,
i fibrosarcomi orali sono insidiosi ma se operati correttamente possono anche non recidivare.
Obbligatorio esame tomografico e chirurgia oncologica en-bloc.
Se operato bene qualità di vita ottima, idem la funzionalità.
Fabio Valentini

 

 

 

Se avete altre domande da porre ai ns veterinari potete visitare la pagina dedicata e riempire il form:

Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets

Il nostro “Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets” non fornisce diagnosi online e neppure la prescrizione di farmaci. Si tratta di un servizio di informazioni ed orientamento che mai potrà essere considerato sostitutivo di una visita specialistica diretta con il medico veterinario. L’invio della domanda corrisponderà all’accettazione di questa condizione di utilizzo.

Per le emergenze rivolgersi al servizio veterinario più vicino.

Foto: Thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>