Eroico boxer contro serpente per salvare una bimba (FOTO)

di Redazione Commenta

Mack, un boxer di 4 anni è decisamente l’eroe a quattro zampe di questo Natale. Stava giocando con Carmen, la sua ‘sorellina’ umana nel cortile della loro casa nel sobborgo di Tarneit, a Melbourne, quando si è accorto della presenza di un serpente tigre, una delle specie più pericolose e velenose presenti in Australia, a pochi metri dalla piccola. Non ha esitato ad affrontarlo riuscendo a ucciderlo, ma è stato morso numerose volte rischiando di morire.

 

boxer-in-terapia

 

Jo e Leigh Shaw, papà di Carmen che ha due anni, ma ‘genitori’ anche di Mack che hanno adottato proprio come un figlio dopo aver perso due gemelli a causa di un aborto spontaneo di Leigh, pensavano che il cane morisse dopo aver salvato la vita alla loro bimba. E sul punto di morire in effetti il boxer c’è stato.
Jo, accorso in giardino preoccupato dal trambusto sentito, lo ha trovato con la bava alla bocca e un serpente tigre morto a pochi metri metri dalla bambina. Il veleno ha causato al cane un’insufficienza renale acuta e le sue possibilità di sopravvivenza erano molto basse.

 

Jo e Leigh si sono precipitati a portare il cane al U-Vet Animal Hospital di Werribee. Il personale dell’ospedale ha subito iniziato a fare delle trasfusioni di sangue al cane avvelenato e ha chiamato il proprio esperto di serpenti velenosi. Ma occorrevano molti soldi, almeno 6 mila dollari, per le cure veterinarie. Allora i coniugi hanno creato una pagina Gofundme pur di salvare il loro eroico cane.

donna-con-boxer-sottoposto-a-flebo

Inizialmente avevano pensato di vendere la loro pregiata berlina, una Holden HK Kingswood del 1968. E per questo avevano postato l’annuncio di vendita su una pagina Facebook dedicata agli appassionati di questa macchina.

 

E’ stato allora che la fortuna ha girato: alcuni membri del gruppo gli hanno suggerito di non vendere l’auto, aiutandoli invece ad impostare la pagina GoFundMe per raccogliere grazie alle donazioni i soldi necessari a sostenere le spese veterinarie. E da lì è magicamente scattata la solidarietà. Jo e Leigh hanno raccolto tutto il denaro necessario e anche qualcosa di più grazie a oltre 200 donatori.

 

Una settimana fa il Natale in arrivo sembrava dovesse essere molto triste per la famiglia Shaw, ma grazie alla generosità di molti, la giornata sarà per loro felice. Mack si sta riprendendo e ricomincia a mangiare e a camminare di nuovo.

 

cane-boxer-con-bambina

Tutto ciò che Jo e Leigh desiderano è trascorrere un sereno Natale con il loro boxer eroe Mack a cui porteranno eterna riconoscenza e le loro due bambine, Carmen e Lexi.

 

Una settimana fa non eravamo nemmeno sicuri che avremmo avuto il nostro cane con noi. Babbo Natale è sicuramente alle porte e non potremmo essere più felici! Averlo qui è più di quanto avremmo potuto sperare… Lo vediamo come nostro figlio, come il nostro tutto!

 

 

 

bambina-con-cane

 

Fonte news.com.au

Photocredits gofundme.com

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>