Difficoltà di respirazione nel gatto cause e sintomi

di cinzia iannaccio Commenta

Difficoltà di respirazione nel gatto? Si parla solitamente di dispnea, tachipnea, respiro sibilante, affannato, veloce, ansimante. Qualunque termine si usi, rappresenta giustamente un motivo di preoccupazione: può essere dovuto ad un lieve malessere passeggero, come pure ad un problema grave, che può rapidamente mettere in pericolo di vita il micio. Problemi di respirazione possono capitare in gatti di ogni razza ed età, anche se sono più frequenti in quelli brachicefali (col musetto schiacciato) e/o anziani. Ecco cosa occorre sapere circa le cause ed i sintomi correlati.

respirazione difficile gatto cause sintomi

 

Sintomi e tipologia

Con il termine medico dispnea si intende un respiro affannato, difficile in inspirazione o espirazione. Questo disturbo è caratterizzato da una serie di sintomi correlati:

  • Il petto si muove visibilmente durante la respirazione
  • Le narici possono dilatarsi
  • Il gatto respira con la bocca aperta
  • Cerca di allargare le spalle durante il respiro
  • Collo e testa sono tenuti in avanti
  • Stridore (respiro rumoroso, sibilante)

 

Quando si parla di tachipnea invece si fa più specificatamente riferimento ad una respirazione veloce e a bocca chiusa (di solito). Un respiro ansimante è spesso anche veloce, ma a bocca aperta e con inspirazioni poco profonde. La tosse è un altro sintomo che può accompagnarsi (non sempre) a difficoltà di respirazione nel gatto.

 

Difficoltà di respirazione nel gatto, quali cause?

Anche per le cause è possibile fare un determinanto distinguo.

 

Dispnea

  • Malattie del naso
    • Narici troppo piccole o con malformazione/ostruzione
    • Infezione batterica o virale
    • Tumore
    • Emorragia
  • Malattie della gola e trachea
    • Palato molle
    • Tumore
    • Corpo estraneo che ostriusce la parte
  • Malattie dei polmoni e della bassa trachea
    • Infezione da batteri o virus (come nel caso di polmonite) o parassiti come la dirofilaria
    • Insufficienza cardiaca con edema (accumulo di liquido nei polmoni)
    • Cuore ingrossato
    • Tumori
  • Malattie delle piccole vie aeree nei polmoni (bronchi e bronchioli)
    • Infezione
    • Tumore
    • Asma
    • Allergia
  • Malattie dello spazio toracico
    • Accumulo di liquidi da insufficienza cardiaca
    • Pneumotorace (aria)
    • Emotorace (sangue)
    • Tumore
    • Lesioni da trauma
    • Tossine da morso di zecca
    • Tossine del botulino
  • Altre malattie
    • Fegato ingrossato
    • Gonfiore addominale
    • Ascite (liquidi nell’addome)

 

 

 

Tachipnea (respirazione veloce)

  • Basso livello di ossigeno nel sangue ( ipossiemia )
  • Anemia
  • Asma
  • Liquido nei polmoni a causa di insufficienza cardiaca ( edema polmonare )
  • Versamento pleurico
  • Sanguinamento polmonare
  • Tumore

 

Respiro ansimante

  • Dolore
  • Effetto collaterale di alcuni farmaci
  • Febbre

 

 

 

Come si fa la diagnosi?

Come si scopre cioè la causa delle difficoltà respiratorie di un gatto? Se il micio soffre improvvisamente di difficoltà a respirare, è necessaria una visita del veterinario, a cui andrà spiegato il contesto in cui tale sintomo si è evidenziato e da quanto, oltre che l’anamnesi generale. Delle prime risposte si possono avere anche solo con l’auscultazione della respirazione e la valutazione del colore delle gengive (se non è normale è sintomo di un problema: scarso afflusso di ossigeno o anemia). I test standard includono l’emocromo completo, il profilo biochimico e l’analisi delle urine, utile il test per la filaria o dirofilaria, come pure l’analisi dell’anidrite carbonica nel sangue.Raggi x ed ecografia al torace possono fare il resto, così come un elettrocardiogramma o una rinofibroscopia o una broncoscopia che comunque essendo test lievemente invasivi vengono eseguiti solo come ultimo step.

 

Le cure dipenderanno ovviamente dalla diagnosi.

 

 

Leggia anche:

Respirazione veloce nel gatto, quale causa?

Gatto respira male, quali cause? Veterinario risponde

 

 

 

 

Fonte: PetMd.com

Foto: Thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>