La cura della tartarughe d’acqua: malattie più frequenti

di Giulia 10

Le tartarughe sono, in natura, tra gli animali più longevi: purtroppo non è così in cattività, soprattutto se vengono allevate non avendo cura delle loro naturali inclinazioni e delle loro esigenze primarie. Tra le malattie più frequenti che possono colpire le tartarughe, ricordiamo in primis la carenza di vitamina A, dovuta principalmente ad una scarsa alimentazione.

Il sintomo principale di tale mancanza è rappresentato da una tumefazione delle palpebre, da una otite, da problemi di pelle ma anche lesioni negli organi interni e respiratori: la mancanza di tale vitamina inoltre può far si che la tartaruga sia maggiormente predisposta alla rinite, infezione delle prime vie respiratorie. Per sopperire a tale mancanza, oltre a dare alla tartaruga alimenti ricchi di vitamina A, esistono in commercio anche degli integratori, da somministrare non più di una volta la settimana e sotto stretto controllo del vostro medico veterinario.

Tra le malattie oculari ricordiamo la presenza di occhi gonfi, che sono spesso dovuti ad una infezione batterica causata da uno scarso riciclo dell’ acqua o da un difettoso o insufficiente sistema di filtraggio. Tra le malattie che invece interessano la corazza, annoveriamo il rammollimento del carapace (causato quando la tartaruga trascorre troppe ore in acqua senza poter salire, ad esempio perchè non è presente nella vasca una zona asciutta), e le lesioni o piaghe si possono verificare a causa di continui sfregamenti della tartaruga con sassi o altro: per evitare infezioni eliminate ciò che causa gli sfregamenti.

Le infezioni micotiche invece si presentano come macchie rosse sul piastrone o macchie bianche sul carapace che sono rispettivamente la parte sotto e la parte sopra della tartaruga: sono per lo più causate da una proliferazione batterica. Se invece notate che il guscio dell’animale si va decolorando, significa che vi è troppo cloro nell’acqua: cambiate l’acqua usandone una declorata e vedrete che il problema si risolverà a breve.

E se la tartaruga prende il raffreddore? Significa che l’acqua è troppo fredda: ricordate di tenere la tartaruga ad una temperatura di 29° e non esponetela a correnti d’aria, oppure mettete il coperrhio alla vostra vasca per isolarle.

Commenta!

Commenti (10)

  1. vorrei sapere cos’e e come curare una grande bolla che è uscita sotto il mento della mia tartaruga,grazie.

  2. vorrei sapere xke la mia femmina sta sempre fuori dall’acqua mangia poco e gracchia come una rana, non le pisce l’acqua da un po e appena entri subito cerca l’isola

  3. Ciao a tutti io ho un dubbio da un anno è mezzo nn ho manco detto niente ad un veteriano,pultropp la mia tartaruga è morta lo trovata nella vasca sopra la pietra ferma in mobilie senza muovere manco 1 zampa nn riesco ancora a capire il motivo di questa morte l’unica cosa che so è che nn mangiava più e soprattuto tutta la sua pelle sotto stava diventando rossa posso sapere per cosa potrebbe essere morta? la mia tartaruga mangiava gamberetti normali quelli per tartaruga,l’acqua la tenevo sempre pulita ad una temperatura media però ogni tanto la facevo uscire dalla vasca la mettevo a terra a casa per farla gironzolare un po in giro,poi la prendevo e sotto il lavandino con l’acqua tiepida la pulivo. nn riesco a darmi pace amavo quella tartaruga mi sento in colpa per la sua morte mi manca tanto e se ci penso mi viene da piangere a ricordarla,posso sapere gentilmente di cosa potrebbe essere morta la mia tartaruga perfavore? ;(

  4. E un infezione. Minotiche che escono delle macchie rose sotto e sopra il guscio.e causata dalla polifezione batteri dell acqua.non filtrata bene l acqua,a me addirittura purtroppo la mia tartarugha a una congiuntivite,la sto curando con acqua salina.spero tanto che guarisca al piu presto.ciao

  5. LA MIA TARTARUGA PRIMA NON MUOVEVA PIU’ LE GAMBE DIETRO ORA ANCHE QUELLE DAVANTI E HA UNA MACCHIA DIETRO LA TESTA GRIGIA CHE DEVO FARE

  6. la mia tartaruga d’acqua un paio di settimane fa aveva una grossa macchia bianca sul muso.. ieri sera insieme alla macchia bianca e venuto via anche un pezzo di muso, e da quel buco si intravede anche la lingua.. cosa può essere? e cosa posso fare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>