Cosa fare e come preparare la casa all’arrivo di un cane

di Redazione Commenta

La scelta di accogliere nella propria casa (e nella propria vita) un cane è davvero nobile: rappresenta uno spartiacque dalla grande potenza emotiva. Questo avvenimento è pronto a stravolgere in meglio la nostra normale routine quotidiana. Cambiano le abitudini e gli orari, si ritagliano nuovi spazi per il gioco e la compagnia: i cani, cuccioli o più adulti che siano, si offrono di essere per noi degli amici sempre sinceri e assoluti. Ci fanno compagnia nella buona e nella cattiva sorte, riescono in qualsiasi caso a strapparci un sorriso e sanno come farci capitolare facendo gli occhi dolci di fronte alla scatola dei biscotti. Il rapporto con Fido deve essere costruito giorno per giorno. E, soprattutto, nel momento in cui il nostro amico a quattro zampe varca per la prima volta la soglia di casa bisogna aver già pensato e messo a punto tutta una serie di step preparatori affinché l’inserimento vada rapidamente a buon fine.

cosa fare e come preparare la casa all arrivo di un cane

Chi prende per la prima volta un cane con sé si troverà di fronte a un mondo completamente nuovo e ricco di incognite. Se a mancare è l’esperienza sarà comunque sempre possibile chiedere qualche consiglio o dritta ad amici e parenti che già possiedono un animale domestico. Specialmente di fronte a piccoli grandi dubbi, che occorre rapidamente lasciarsi alle spalle. Questo approfondimento è dedicato proprio a quelle persone che stiano per accogliere un cane nella loro casa per la prima volta e dunque non siano perfettamente a conoscenza dei loro bisogni e di come sia più giusto preparare l’ambiente a questo momento, inserendo giochi e comfort vari. Prima che Fido arrivi a stravolgere la routine si dovranno infatti fare alcuni importanti acquisti: la dotazione di base, insomma, è davvero essenziale. In primis, ad esempio, servirà scegliere la ciotola per l’acqua così come la cuccia e il cuscino per la zona notte ma anche la pettorina, i prodotti antiparassitari e la spazzola: tutto nel nome della perfetta accoglienza domestica.

L’importanza di scegliere bene la ciotola, la cuccia e i biscotti premio

Tra le prime cose da acquistare, che rappresenteranno quella che possiamo definire ‘dotazione di base’ per accogliere al meglio il cane a casa, bisogna indicare senza dubbio la ciotola per l’acqua, la cuccia e il cuscino ma anche i biscotti premio che serviranno a stabilire un ponte empatico importante. Per quanto riguarda la scelta della ciotola, occorre fare naturalmente il punto in merito alla corporatura, all’età e alle dimensioni dell’animale. Inoltre, dal punto di vista igienico, il materiale più performante è senza dubbio l’acciaio: facile da pulire, versatile e infrangibile.

La scelta invece delle strutture e degli accessori per il riposo è tutta un’altra storia. Senza dimenticare che anche Fido ha le sue preferenze: ci sono cani che preferiscono il semplice cuscino, altri invece prediligono un lettino rialzato dove distendersi. Ad ogni modo, fate attenzione agli spazi per la nanna: il riposo è un momento importante e deve sempre essere assicurato. Iniziate dalla scelta di una cuccia sufficientemente ampia, poi optate per il cuscino morbido che potrà anche essere XL. Non appena entrerà in casa, il cane individuerà una ‘nicchia’ di suo gradimento nella quale si sentirà al sicuro. Non rimproveratelo, anzi aiutatelo a prendere confidenza con il resto dell’ambiente: vi percepirà come un amico e non come un estraneo che vuole dare subito ordini. In inverno potrebbe essere utile fornire l’angolo notte di una copertina, da togliere poi nei mesi più caldi.

Per ciò che riguarda infine i biscottini premio e gli snack, ricordate sempre che la scelta – specie quando si tratti di un cucciolo – dovrà ricadere su prodotti pensati per la specifica taglia e per il peso dell’animale. Attenzione a non esuberare, in questo modo potrete assicurare al cane un’alimentazione corretta e adeguata.

Pettorina, prodotti antiparassitari e spazzola: tutti i consigli

I momenti più belli insieme al proprio cane sono quelli da trascorrere all’aria aperta. Che si tratti di una passeggiata sulla spiaggia o lungomare, ma anche di un’escursione in collina o in un borgo romantico se insieme a noi ci sarà anche Fido ogni cosa sembrerà di sicuro più bella e interessante. Condividere le emozioni con il proprio animale domestico non è cosa da poco: il cane non parla, ma percepisce perfettamente quali sono le situazioni che lo fanno stare bene. Per andare alla scoperta del mondo esterno con il suo amico umano, il cane avrà bisogno di pettorina, guinzaglio e targhetta. Quest’ultima in particolare risulterà essenziale nel caso in cui – magari per aver sentito un rumore diverso o particolare – si dovesse allontanare da voi. Collare e pettorina dovranno essere commisurati alla stazza e alla corporatura dell’animale, ad ogni modo si potranno scegliere con un alto livello di personalizzazione quanto a materiali e colori.

Il mondo esterno è popolato di parassiti come pulci, insetti, zecche e pappataci. Occorre scegliere i migliori prodotti antiparassitari per cani come Advantix in modo da alzare una barriera protettiva assoluta. In generale, si potrà scegliere tra prodotti spot on, da applicare con una pratica pipetta sul manto dell’animale, ma anche spray e collari antiparassitari a rilascio graduale di sostanze principio attivo in contrasto con la presenza degli ospiti indesiderati. Per portare a passeggio Fido, ovviamente, vi serviranno anche i sacchetti igienici per raccogliere i bisogni: un presidio di civiltà assoluto. Aree verdi, parchi e marciapiedi sono un bene della collettività che è giusto tutelare ciascuno secondo le proprie possibilità.

Infine, non dimenticate che i cani adorano essere sempre coccolati e spazzolati. Per quanto riguarda appunto nello specifico un oggetto essenziale come la spazzola, valutatene sempre il tipo e la durezza delle setole. Inoltre sarà bene tenere presente quale sia il tipo di pelo del vostro amico a quattro zampe: lungo, corto, ispido o riccio e così via. Tra i modelli di spazzola più interessanti ci sono quelle realizzate in legno di bambù, che offrono anche la possibilità di fare dolci massaggi. Il cane si sentirà a suo agio e il livello di confidenza si alzerà di conseguenza.

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>