Cosa fare quando il cane si rompe un’unghia

di Giulia Commenta

Cosa fare quando al cane si rompe un'unghia? Un evento che può succedere, soprattutto se il nostro pet ha le unghie sottili e fragili: ecco alcuni consigli utili per intervenire.

Cosa fare quando il cane si rompe un’unghia? Ecco alcuni consigli utili per intervenire in maniera efficace ed aiutare il vostro amico a quattro zampe. Per prima cosa verificate di che tipo di rottura si tratta: se l’unghia è rotta solo in punta o se è spezzata o rotta alla base.

cane si rompe un'unghia

Nel primo caso potete anche intervenire voi stessi, nel secondo e terzo caso lo dovrete portare dal veterinario: infatti l’unghia spezzata sanguinerà copiosamente e solo l’intervento medico potrà cauterizzare il vaso sanguigno. Se l’unghia è rotta in punta vi basterà prendere una tronchesina, anche quella che utilizzate voi stessi o una specifica per animali, e tagliare la parte lesionata.

Il cane non gradirà questa pratica, ma voi state tranquilli: tagliando l’unghia solo in punta non gli farete male e non vi sarà fuoriuscita di sangue. Se invece l’unghia si è rotta alla base come dicevamo prima, occorre l’intervento del veterinario per pareggiare il taglio e bloccare la fuoriuscita di sangue, con una fasciatura da tenere qualche giorno.

Se l’unghia sanguina eccessivamente potete anche procedere con gli esami sulla coagulazione del sangue, per verificare che il vostro pet stia bene e che non vi siano problemi in tal senso. Altri articoli interessanti sull’argomento:

La cura delle unghie e dei denti del cane

Foto credit Thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>