Unghia rotta al cane, come medicarla

di Fabiana Commenta

Se siete proprietari di un cane, prima o poi vi sarà capitato di doverlo assistere nel momento in cui si sarà rotto un’unghia. Il dolore non è forte o insopportabile, ma di certo non è piacevole dover vedere che il nostro cane zoppica senza riuscire a tenere giù la zampa o a camminare bene.

unghie cane,

In ogni caso anche se comincia a sanguinare con una certa abbondanza non agitatevi e restate calmi. 

Generalmente l’unghia del cane si rompe nel momento in cui impiglia da qualche parte strappandosi (pericolosissime ad esempio le scale mobili) o è troppo lunga: per evitare problemi del genere è sempre consigliato tenerle corte e curate, preferibilmente portando il vostro cane da un esperto. Se vi avventurate a tagliare in modo errato l’unghia del cane, potreste reciderla nel punto sbagliato e far uscire molto sangue.

Il problema generalmente quando si rompe un’unghia è che fuoriesce molto sangue. Come agire in questo caso e affrontare la situazione? Il consiglio è sempre quello di arginare in qualche modo il sangue che potrebbe uscire anche copiosamente: utilizzate una benda e portate immediatamente il vostro cane dal veterinario in modo tale che il medico possa controllare l’entità del danno.

PRONTO SOCCORSO, I PRODOTTI PER I NOSTRI PETS

Se l’unghia si è rotta in punta, allora sarà sufficiente tagliarla, ma se si è rotta più in alto il taglio sanguinerà di più. E se l’unghia si è rotta molto in alto, si aspetta che questa cresca in modo tale da poterla tagliare un po’ più in giù per evitare che venga tagliata troppo presto e ricominci a sanguinare. In ogni caso per tagliarla è sempre consigliabile affidarsi a un esperto.

photo credits| thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>