Coniglio domestico, le razze più affettuose

di Valentina Commenta

Scegliere un coniglio come proprio animale domestico è qualcosa che ha sia pregi che virtù per quel che concerne la gestione. A livello umano si può solo che imparare con questi roditori. Vediamo insieme quali sono le razze più affettuose.

Quando il coniglio domestico ama essere coccolato

Partendo dal presupposto che anche in questo caso è consigliabile maggiormente adottare piuttosto che comprare, se si è alla ricerca di un animale che sappia tenere compagnia e instaurare un buon rapporto con il proprio padrone, il coniglio testa di leone è sicuramente la razza più adatta. Deve questo nome al fato che abbia una sorta di criniera sulla testa che richiama quella del felino. Parliamo di un esemplare che difficilmente supera i due chili di peso, dotato principalmente di un manto color crema o bianco.

In Europa è diffuso dagli anni ’80 e presenta un carattere molto socievole e dolce. Non ha paura di essere preso in braccio dopo i primi giorni di necessario adattamento a un nuovo ambiente. Si tratta di un coniglio che ama molto esplorare il mondo attorno a lui: il consiglio è quindi di preparare uno spazio all’aperto dove possa muoversi in sicurezza.

Anche il mini Lop è una razza molto affettuosa: si tratta di un coniglio molto simile all’ariete nano ma di minori dimensioni. Non ha paura dei bambini e ama essere coccolato: per questo motivo è spesso usato per la pet therapy.

Docili e in grado d’interagire con i bambini

Il coniglio arlecchino è una razza di conigli che non supera i quattro chili di peso: grazie al suo carattere docile è un altro roditore che non incontra problemi nel socializzare con i bambini. Tanto quanto il coniglio polacco, razza antica presente fin dall’Ottocento: esso era il classico coniglio usato dai maghi negli spettacoli. Ama la calma e non ha problemi a interagire con gli umani ma bisogna fare attenzione nel maneggiarlo essendo la razza di costituzione fragile.

Tra le razze di coniglio domestico più dolci vi è anche il coniglio Rex: non è molto diffuso in Italia, ma è molto socievole e intelligente e per questo in grado di dare vita a un forte legame con gli essere umani. Esiste in natura in due taglie, quella dei conigli nani e quella “normale”. Ama molto le coccole ma non particolarmente lo stare in braccio.

Il coniglio himalayano è perfetto per chi ama coccolare e prendere in braccio il proprio animale: si tratta di un esemplare che curiosamente nasce  totalmente bianco per poi scurirsi con la crescita sulle zampe e pezzato sul manto. È particolarmente ghiotto di verdure a foglia verde.

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>