Chihuahua, carattere e affabilità

di Valentina Commenta

Il chihuahua, per le sue misure ed il suo aspetto, è senza dubbio tra i cani più desiderati: prima di acquistarne o ancor meglio adottarne uno, è importante conoscerne il carattere e l’affabilità: solo in questo modo si potrà instaurare un rapporto giusto con gli umani.

rapporti dei chihuahua con animali e umani

Il carattere del Chihuahua

Se si pensa allo standard di razza di questo cane esso viene tecnicamente descritto come “svelto, sveglio, vivace e molto coraggioso” e chiunque abbia avuto a che fare con un chihuahua nella sua vita non può che trovarsi d’accordo. Anzi: spesso e volentieri queste caratteristiche portano il cane a dimenticare di non essere grande quanto un San Bernardo e che tentare di sfidare la pazienza di cani più grandi non sarebbe consigliato. Allo stesso tempo tale atteggiamento gli consente di reagire bene a qualsiasi occorrenza: insomma, le dimensioni sono molto piccole, ma il suo coraggio molto grande. Il suo padrone deve tentare di tenerlo d’occhio in modo tale che si possano evitare scontri inutili dai quali il piccolo animale non potrebbe uscire assolutamente vincitore.

Una delle caratteristiche caratteriali importanti del chihuahua è quella di avere una forte affettuosità verso la sua famiglia che si nutre di una quotidianità soddisfacente per lo stesso, soprattutto se ha la possibilità di passare molto tempo in presenza con il padrone ed i suoi cari.

Essendo il più piccolo cane al mondo, nessuno si aspetterebbe tutto questo condensato caratteriale, ma il chihuahua è una vera forza senza accenno di remissività. Di fatto si dice che quel che il chihuahua non ha avuto in dimensioni, l’ha acquisito in carattere. Attenzioni sì, ma allo stesso tempo, per il bene del cane, è necessario che lo stesso preservi anche una sua indipendenza: solo in questo modo si hanno possibilità di evitare possibili crisi di abbandono.

Buono con i bambini, diffidente con gli sconosciuti

carattere del chihuahua

Il chihuahua, pur essendo caratterialmente forte, non ha problemi a legare con i bambini, i quali amano le sue dimensioni, considerate a loro misura. Se a questo ci si aggiunge che questa razza sente un grande senso si appartenenza al nucleo famigliare, il risultato è quello di un bambino e di un amico a quattro zampe che legano felici. Ciò non toglie che i loro giochi, per sicurezza del cane e del piccolo umano, debbano essere controllati da un adulto onde evitare qualsiasi problema.

Con gli sconosciuti il chihuahua non prova timore ma diffidenza, avendo paura che il proprio padrone non possa condividere con lui il tempo abbastanza. Una “paura” che trova espressione anche nella difficoltà che questo piccolo guerriero ha nel legare con gli altri cani.

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>