Ldh ed urea alti nel gatto

Ldh ed urea alti nel gatto

Richiesta di consulto veterinario su LDH ed Urea alti nel gatto
“Salve a tutti. Uno dei miei gatti, di 9 anni, maschio, castrato circa 3 o 4 anni fa, di 6,5 kg (da sempre stato così panzone), fiv e felv negativo, vaccinato, vive prevalentemente in casa, esce a dormire in giardino, in passato ha avuto blocco renale con struvite superata con cateterizzazione e poi urinary royal assunti fino a due mesi fa. Data l’età ho deciso di fare gli esami generali. A maggio Glob 4.68 (2.5 – 5) Proteine totali 8.2 (5.8-8) h? Albumina 3.52 (2.5-4) H Urea 75 (20-65) H Creatinina 2 (0.7-1.6) H Fosforo 5.2 (1.6-5) H Glucosio 187 (75-130) H F-alc 36 (0-70) Got/ast 27 (0-40) Gpt/alt 22 (0-50) Ggt 2 (0-5) Bilirubina totale 0.11 (0-0.3) Ck 471 (0-130) H Ldh 536 (0-70) H Colesterolo 125 (70-150) Trigliceridi 69 (40-100) Amilasi 1473 (800-1800) Lipasi 125 (1-249) Calcio 8.88 (9.6 -11.7) L Colinesterasi 10258 (4000-10800) Agosto Glob 2.57 (2.5-4) Proteine totali 6.68 (5.7-7.4) Albumina 4.11 (2.5-5) Urea 119 (18-45) H Creatinina 1.8 (0.7-1.3) H Fosforo 6.7 (2.5-5.3) H Glucosio 110. (75-115) F-alc 85. (20-120) Got/ast 55 (15-40) H Gpt/alt 30 (15-65) Ggt 2 (2-8) Bilirubina totale 0.24. (0.15-0.28) Amilasi 1322 (500-1500) Lipasi 111 (10-150). Da dire che i range sono diversi perché alle analisi di maggio al sesso è indicato femmina mentre a queste ultime è indicato maschio( e alla domanda del perché fosse indicato femmina era stato detto che è perché femmina indica gatto e maschio cane)…. mi chiedo perché non è stato ripetuto anche ldh? Inoltre mi è stato detto che per il fegato è tutto rientrato, che i valori sui 500 sono nornalizzati… ma come può capirlo senza il riscontro?? A maggio ha seguito poi la terapia per l’insufficienza renale oltre ad essere stato diagnosticato diabete (quindi cambio di alimentazione con diabetic della royal) e questo problema al fegato. Mi aveva dato dei campionini da dargli ma non li ha mai graditi quindi il vet mi ha detto che ci avremmo pensato in seguito, che l’urgenza erano i reni. Dopo questi ultimi esami ha detto di fare un altro ciclo di pastiglie per i reni. Siccome mi sento abbastanza confusa vorrei un altro parere… grazie.”

Ldh ed urea alti nel gatto

Calcoli nel gatto e cura

calcoli gatto

Richiesta di consulto veterinario su cura calcoli nel gatto
“Salve, ho un gatto maschio di 2 anni sterilizzato. 3-4 mesi fa ho trovato tracce di sangue nelle urine che poi sono scomparse con l’antibiotico Baytril, la settimana scorsa ho fatto fare l’esame delle urine ed è risultato che ha struvite e ossalato di calcio, allora il veterinario mi ha detto di dargli solo crocchette o umido della royal canin urinary s/o. Io gli sto dando solo quelle, ma continua a fare la pipì fuori dalla lettiera. Devo aspettare che gli passi? Dopo quanto si vedono i risultati? Cioè quando non farà più la pipì in giro? Grazie cordiali Saluti”

calcoli gatto

 

Calcoli uretrali gatto ricorrenti, quale prevenzione?

calcoli uretrali gatto

Richiesta di consulto veterinario su calcoli uretrali gatto ricorrenti e prevenzione

Salve, ho un gatto maschio intero di 5 anni (incrocio tra persiano e siamese) che ha subito un ostruzione urinaria con conseguente posizionamento di catetere per ben tre volte in 2 mesi e mezzo. Gli sto dando da mangiare solo cibo medico: crocchette dell’Urinary s/o, paté Vet Life della Farmina e acqua S.Anna. Mi chiedevo se stessi sbagliando qualcosa dato ke tendono sempre a riformarsi i calcoli e in così poco tempo. Inoltre sono due giorni che perde pus giallo-verde dal pene. Vi sarei molto grata se poteste darmi qualche consiglio su come comportarmi per prevenire la formazione di questi calcoli ed evitare nuove sofferenze al mio povero gatto.”

 

 

calcoli uretrali gatto

Cuscinetti dei cani, come proteggerli da sabbia e asfalto bollenti

cuscinetti zampa cane

Le temperature record di questi giorni parlano chiaro: sono insopportabili per noi, figuriamoci per i nostri amici a quattro zampe. È necessario proteggerli adeguatamente e prestare particolare attenzione anche ai cuscinetti delle zampe, spesso sottovalutati.

cuscinetti zampa cane

Non ce ne rendiamo conto, ma la temperatura dell’asfalto e della sabbia  tende a salire vertiginosamente e può ustionare i cuscinetti o causare un colpo di calore: i cuscinetti d’altra parte sono creati per entrare a contatto non certo non l’asfalto bollente, ma soprattutto in ambienti naturali.

Gatto stitico, che fare?

Gatto stitico, che fare?

Richiesta di consulto veterinario su Gatto stitico, che fare?

“Buongiorno, la mia gatta è stitica da un paio di giorni, non fa niente oppure solo un pezzeto grande quanto un’unghia. La gatta ha i vermi e perde un pò di liquido trasparente cosi l’ho portata dal veterinario, le ha dato un vermifugo dopo aver analizzato le feci e ha detto di sentire anche l’utero gonfio (la gatta non è sterilizzata ma vive in appartamento quindi di certo non è incinta) e che forse la stipsi era una reazione ad un altro problema. Comunque ha prescritto lo sciroppo Laevolac (lassativo) da dare mattina e sera per alcuni giorni a di abbinarlo ogni volta ad un clistere di coca-cola. Ho iniziato la sera stessa ma per tutta la notte la gatta ha perso molto più liquido di prima ed è andata nella sabbiolina diverse volte senza fare niente ad eccezione di due occasioni: la prima forse solo per eliminare quel pò di liquido che ero riuscita a metterle e la seconda volta ha fatto in piccola quantità delle feci completamente liquide. Stamattina ho ripetuto il trattamento, il clistere è stato quasi impossibile da fare mentre lo sciroppo lo ha completamente vomitato. Ho chiamato il veterinario che non ha voluto rivederla perchè mi ha detto che non avrebbe visto nulla di nuovo e nonostante la reazione di stamane devo continuare per altri due o tre giorni lo stesso trattamento per vedere se riesce a defecare normalmente. Inoltre la gatta non mangia quasi niente e beve molto spesso (cosa che prima non faceva). Devo continuare ad imporre questo trattamento alla gatta (nonostante vomito e perdite)? Sarebbe forse meglio farla vedere da un secondo veterinario? Ed in quel caso gli parlo della terapia imposta gia da questo? Grazie per la consulenza.”

Gatto stitico, che fare?

Cosa fare per portare un gatto in viaggio all’estero

Cosa fare per portare un gatto in viaggio all'estero

Richiesta di consulto veterinario su cosa fare per portare un gatto in viaggio all’estero
“Salve, volevo chiedere informazioni per quanto riguarda il mio gatto di 10 mesi. Purtroppo sono riuscita a fargli solo una vaccinazione poi ho avuto problemi , non ho più fatto le altre. Inoltre fra una 15ina di giorni parto per andare in Tunisia. Non volevo lasciarlo da solo. E’ possibile fare tutte le vaccinazioni in tempo, con chip e la vaccinazione antirabbia? Mi dispiacerebbe proprio lasciarlo qui, é possibile fare tutto in tempo o é impossibile. 🙂 aspetto una sua risposta al più presto la ringrazio in anticipo.”

Cosa fare per portare un gatto in viaggio all'estero

Antiparassitario per cani e gatti, come scegliere quello giusto

zecche, cane,

L’estate è la stagione preferita di pidocchi, zecche e zanzare che possono essere fastidioso e addirittura letali per i nostri amici cani e gatti: in qualche caso i parassiti possono anche trasmettere le malattie agli uomini, ma è sempre importante proteggere la salute dei nostri amici a quattro zampe con l’antiparassitario.

 

zecche, cane,

Ma come scegliere quello giusto fra i molteplici prodotti a disposizione? 

Aniscoria gatto, che fare?

aniscoria gatto

Richiesta di consulto veterinario su aniscoria gatto
“Gentile veterinario, ho una gatta di razza ragdoll di appena un anno e due mesi. Circa un mese fa mi sono accorta che la pupilla destra si restringeva e quella sinistra si dilatava poi ritornava alla normalità. La portai subito dal veterinario il quale mi disse che la gatta non aveva niente ma di tenerla sotto controllo.  Il problema si è presentato diverse volte e allora ho deciso di portarla dall’oculista veterinaria la quale ha diagnosticato un anomalia al nervo simpatico ed ha elencato le possibili cause tra le quali malattie come fiv felv fip oppure malattie virali.. ho fatto le analisi del sangue ed è risultato negativo alla fiv e felv ed ora sto aspettando il risultato delle malattie virali.  Cosa mi consigliate di fare? Tac? La gatta segnala solo quel sintomo  delle pupille ma a livello comportamentale è normale. Se per favore potete darmi un consiglio. (Ho letto su internet la sindrome di horner; sono preoccupata) Vi ringrazio.

aniscoria gatto

Ingestione corpo estraneo nel gatto: sintomi ed intervento

ingestione corpo estraneo gatto sintomi intervento

Siamo abituati a pensare che solo i cani ingeriscano di tutto, ma è un errore: anche i gatti -curiosoni e giocherelloni- possono ritrovarsi con pericolosi corpi estranei nello stomaco. Con questo termine ovviamente si indica un qualunque tipo di materiali diversi dal cibo o erbe commestibili che possono essere molto pericolosi. Ci riferiamo a pezzi di giocattolo, palline, lacci di scarpe o fili di lana, ma anche pezzi di abbigliamento o altro. Quando si fermano nello stomaco del gatto possono ostruirlo. Dunque che fare?

ingestione corpo estraneo gatto sintomi intervento

Infezione occhi gatto ricorrente, che fare?

Infezione occhi gatto ricorrente, che fare?

Richiesta di consulto veterinario su infezione occhi gatto ricorrente, che fare?
“Buongiorno, curo una comunità felina e sto combattendo da circa un anno con una brutta infezione (tutta una cucciolata) all’apparato respiratorio e agli occhi. Li ho trattati per lunghi periodi col bassado (che fa i miracoli) ma purtroppo appena sospendo il trattamento ricadono malamente. Ne ho gia perso uno e uno ha perso un occhio. Speravo che la situazione migliorasse col clima secco ma non sembra. I gatti hanno circa un anno, trascorso praticamente in cura tra alti e bassi. Non so più cosa fare,qualcuno può aiutarmi? Ci tengo molto, grazie in anticipo”.

Infezione occhi gatto ricorrente, che fare?

Come eliminare le pulci nel gatto

Come eliminare le pulci nel gatto

Richiesta di consulto veterinario su come eliminare le pulci nel gatto
“Buongiorno. Il mio gatto ha preso le pulci, così sono andata nella farmacia del mio paese, dove si vendono anche prodotti per animali. Mi hanno consigliato di mettere il Frontline Combo sul pelo del gatto nella zona della clavicola. Pochi giorni fa l’ho messa, ma non c’è stato nessun miglioramento. Oggi ho controllato un po’ la zona vicino alla coda, zona dove le avevo trovate all’inizio, e le ho trovate ancora. Inoltre il gatto è pieno delle feci delle pulci un po’ dappertutto. Il gatto vive in casa, ma a volte esce. Come posso togliere le pulci dal mio gatto? Come posso togliere tutte le feci delle pulci?”

Come eliminare le pulci nel gatto

Allopurinolo a cane e gatto, indicazione, dosaggio, effetti collaterali

Allopurinolo a cane e gatto, indicazione, dosaggio, effetti collaterali

 

L’Allopurinolo è un farmaco indicato per ridurre l’acido urico ed è  comunemente usato per prevenire i calcoli alla vescica dei cani e dei gatti. Alcuni animali ne hanno necessità in quanto non riescono ad espellere con le urine l’acido urico che fisiologicamente il loro organismo produce, a causa di una patologia. Nell’essere umano, l’accumulo di acido urico provoca la gotta.

Allopurinolo a cane e gatto, indicazione, dosaggio, effetti collaterali

Zanzare, rimedi naturali per cani e gatti

Cani agopuntura funziona

Con l’arrivo dell’estate arrivano le zanzare detestate non solo da noi, ma anche dai nostri amici a quattro zampe, cani e gatti.

Cani agopuntura funziona

A detestare le zanzare sono poi soprattutto i cani perché non sopportano proprio il prurito e perché le zanzare sono particolarmente pericolose per loro visto che le punture li espongono al pericolo della filariosi, una pericolosa che favorisce lo sviluppo di vermi all’interno del loro organismo finendo per danneggiare cuore e polmoni del cane con tutte le terribili e inevitabili conseguenze.