Australia, coppia di pinguini maschi padri affidatari di un pulcino

Una coppia di pinguini maschi affidatari di un pulcino: accade nell’Acquario di Sydney Sea Life, in Australia, dove si è schiuso un uovo che era stato covato dalla coppia di due pinguini maschi che si fatto sono diventati affidatari del piccolo. 

I due pinguini, Sphen e Magic come sono stati battezzati dal personale della struttura acquatica, di fatto sono una vera e propria coppia fissa: erano diventati inseparabili fin dall’inizio dell’anno e il personale aveva notato che con l’avvicinassi della stagione riproduttiva la coppia aveva anche cominciato a raccogliere sassolini per costruire il loro nido. I due pinguini Papua, specie che vive nella zona antartica, hanno continuato con i loro turni nel nel covare l’uovo che alla fine si è schiuso. 

Aquarium Show 2018, dal 23 al 25 marzo

Non solo cani, gatti e conigli: gli italiani scoprono anche la bellezza della compagnia dei pesci. Ammontano a oltre 30 milioni i pesci ospitati dagli italiani in 3 milioni di acquari di piccoli e grandi dimensioni: un mercato che sembra essere in forte, fortissima espansione e che cosa un giro di affari di circa 53 milioni solo per gli accessori come confermano i dati Assalco – Zoomark.

acquario pesci,

E sembra che il gradimento pesci e acquari conosca la sua impennata anche considerando che il movimento lento e sinuoso pesci regala in effetto rilassante che aiuta a contrastare efficacemente lo stress della vita quotidiana. 

Acquario di Genova, debutta in società il cucciolo di foca

Finalmente ci siamo. ha debuttato ieri in “società” il cucciolo di foca nato da mamma Luna, lo scorso 13 agosto all’Acquario di Genova: il piccolo è stato trasferito nella giornata di ieri nella vasca espositiva dell’Acquario per essere ammirato dal pubblico. Il piccolo nuota nella stessa vasca in compagnia di  mamma Luna, nonna Tethy e Baffo, il maschietto di foca nato nell’estate 2016.

cucciolo, foca

Per due mesi il cucciolo, che quando è nato pesava 9 chili, è stato tenuto all’interno di una nursery che consentisse una più efficace rapidità di intervento dello staff in caso di necessità ed è stato allattato fino a cinque volte al giorno con del latte artificiale, molto calorico, ma senza lattosio. 

Rosa Fumetta, la nuova vita del cucciolo di volpe

È stata ribattezzata Rosa Fumetta e finalmente ha trovato una nuova casa: ed è un cucciolo di volpe che era rimasto gravemente ferito durante uno degli incendi che ha colpito la Sardegna lo scorso maggio, ma che adesso sta per cominciare una nuova vita. Rosa Fumetta è stata affidata alla struttura dell’acquario di Cala Gonone di cui diventerà ‘testimonial di denuncia’ dei gravi incendi boschivi che continuano a colpire l’Isola.

volpe, rosa fumetta,

Il cucciolo di Vulpes Vulpes Ichnusae era stato trovato lo scorso 14 maggio dal Corpo Forestale durante un incendio nelle campagne di Massama a Oristano.

Malawi Beach di Zoom, in piscina con gli ippopotami

Nuotare con gli ippopotami? È possibile al Malawi Beach di Zoom Torino: e per un po’ si potrebbe anche pensare di trovarsi non a Torino, ma in Africa. I nuotatori potranno divertirsi accanto alla piscina in cui vivono Lisa e Zemaria, i due ippopotami del bioparco di Cumiana e nuotare accanto a loro semplicemente divisi da un vetro ed emozionarvi ammirando la vita segreta e subacquea di questi due enormi erbivori che vivono circondati da 1500 pesci coloratissimi.

zoom, ippopotami

Ma Malawi Beach trasporta a Torino tutta la bellezza del primo habitat europeo che si ispira al lago di Malawi, in Africa simbolo della biodiversità, nonché patrimonio Unesco.

Zoomarine assume, come candidarsi

Se vi piacciono gli animali e avete una spiccata sensibilità nei loro confronti, allora potrebbero esserci delle buone opportunità professionali per voi: Zoomarine, il famoso parco divertimenti a tema acquatico di Roma attualmente sta selezionando altre figure da impiegare all’interno di vari settori. Si va dall’area amministrativa alle figure relative allo staff e ci sono alcune figure in particolare che si occupano proprio degli animali e che si trovano a stretto contatto con loro.

zoomarine, assunzioni

Per candidarsi e visionare con esattezza le opportunità professionali, potrete visionare la pagina apposita del parco acquatico selezionare il profilo scelto, compilare il form e inviare la vostra candidatura. 

Animali da compagnia, il giro d’affari cresce

Il giro d’affari intorno alla cura degli animali d’affezione? In Europa continua inesorabilmente a crescere con un incremento pari allo 0,9% equivalente a 9.980 milioni di euro. Che il pet care sia in costante aumento, lo confermano le prime indiscrezioni del Rapporto Assalco-Zoomark che sarà presentato tra pochi giorni a Bologna, l’11 maggio, in occasione del convegno di apertura del salone Zoomark 2017 dedicato proprio ai nostri amici animali.

cani e gatti, animali domestici, fumo

Quest’anno il Salone internazionale dei prodotti e delle attrezzature per gli animali da compagnia organizzato da BolognaFiere si svolgerà dall’11 al 14 maggio e rispetto al 2015 si prevede un ulteriore aumento di visitatori. 

Stelle marine per acquario, quali scegliere?

Le stelle marine sono animali splendidi, che si trovano su moltissimi fondali marini in tutto il mondo: la loro presenza negli acquari domestici è possibile ma solo se ricorrono determinate condizioni. Per prima cosa occorre ricordare che le stelle marine sono sensibili ai cambiamenti ambientali, per cui la loro presenza è indicata solamente in delle vasche che siano biologicamente vive e ricche di micro organismi, rocce e tanto altro ancora.

stella marina blu

Granchi di fiume, allestire un acquario per loro

granchi di fiume

I granchi di fiume sono abitanti utili e perfetti per costruire un acquario casalingo: prevalentemente sono allevati ed inseriti nelle vasche come consumatori di avanzi e distruttori di alghe nocive, soprattutto di quelle che tendono a depositarsi sulle piante. Insomma si tratta di animali piccoli ma interessanti, che occorre allevare con diligenza ed inserire nelle vasche adatte alle loro esigenze. Prendiamo ad esempio un acquario standard da 60 litri: qui potranno essere inseriti al massimo sei granchi di fiume, con un limitato numero di piante.

Conoscere i pesci: al via l’Acquabeach di Cesena

acquabeach cesena

Questo fine settimana, 6-7 ottobre, nei padiglioni della Fiera di Cesena si svolgerà Acquabeach, una mostra mercato dedicata all’acquariofilia: la mostra sarà inserita all’interno di Tartarughe Beach, la più grande mostra mondiale dedicata alle tartarughe. Visto l’enorme successo della prima edizione, quest’anno la superficie totale dell’evento sarà superiore a 10.000 mq, con oltre 4000 mq totalmente dedicati all’acquariofilia. La manifestazione sarà aperta a tutti, addetti ai lavori, professionsiti e semplici curiosi che potranno visionare alcune delle tartarughe più belle del mondo e scoprire tantissime cusiosità sui pesci e sulla loro corretta gestione.

Acquario: allestirlo con la Tecnica Olandese

allestimento acquario olandese

L’acquario di piante modello olandese è stato per anni l’unico modello di acquario di piante capace di coniugare la bellezza alla tecnica acquariofila: si tratta di una vasca creata e strutturata per le piante, che hanno la massima importanza, pur trovando spazio anche un certo numero di pesci! L’acquario olandese è strutturato in tre differenti volumi: le piante da sfondo, le intermedie e quelle da primo piano, secondo un preciso schema armonico di forme e colori.

Pesci: la riproduzione in acquario

Tutti coloro che hanno un acquario sanno quanto possa essere emozionante vedere accrescere i propri inquilini con tanti avannotti: è una bella soddisfazione in quanto indice di buona salute dei pesci e di corretta manutenzione dell’acquario. Se infatti non stanno bene e non si trovano in un ambiente loro consono difficilmente si riproducono: fare nascere gli avanotti in cattività richiede comunque alcune regole precise, per tutelare genitori e nascituri.

Acquario: come rimuovere le alghe

Una buona manutenzione dell’acquario consiste, tra le altre cose, nel controllo dell’acqua e nella rimozione delle alghe verdi: le alghe microscopiche che vivono sospese nell’acqua, creano un’acqua di colore verde, piuttosto antiestetica e nociva per i pesci che vi abitano.n Le alghe infatti riducono la qualità dell’acqua e di conseguenza aumentano lo stress dei pesci che vi abitano, riducendo così le loro difese immunitarie e rendendoli sensibili a malattie e parassiti.