Cani che si leccano le orecchie, perché?

di Emma Commenta

Sebbene il loro sia un linguaggio non verbale, i cani riescono a farsi capire con i loro comportamenti.

cani, cani che si leccano le orecchie

È sufficiente saperli osservare con la dovuta attenzione e informarsi quanto basta. Attenzione particolare deve essere prestata alle orecchie che sono molto importanti nella comunicazione, ma avete mai notato che molto spesso i cani tendono a leccarsi le orecchie l’un l’altro? Perché lo fanno e quando è il caso di intervenire?

L’azione di pulirsi reciprocamente le orecchie avviene per la maggior parte della volte fra cani che convivono insieme. In questo caso i cani si leccano vicendevolmente le orecchie come atto di pulizie, ma anche in segno di affetto fra di loro perché significa un po’ prendersi cura l’uno dell’altro proteggendosi da eventuali malattie dell’udito.

È chiaro che il padrone dovrebbe provvedere alla pulizia delle orecchie del proprio cane utilizzando prodotti appositi per eliminare il cerume e la sporcizia ed evitare infezioni.

In ogni caso osserviamo però il cane: se un cane lecca un po’ troppo frequentemente le orecchie all’altro, allora è il caso di controllare le che potrebbero segnalare qualche problema di salute.

Controllate pertanto se la zona interna dell’orecchio è arrossata, se il cane si gratta in continuazione le orecchie. Controllate che siano pulite: non devono presentare arrossamenti, sangue, croste o protuberanze di vario genere.

Attenzione anche all’odore che emanano le orecchie: se hanno cattivo odore e se il cerume si forma molto velocemente quasi certamente c’è un’infezione in corso che va arginata dopo la visita dal veterinario che vi indicherà il prodotto più giusto da utilizzare.

photo credits| thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>