Cani e gatti: un fiuto infallibile

di Francesca Spanò 2

Non è una novità, anzie è probabilmente la peculiarità che li contraddistingue: cani e gatti mostrano un fiuto veramente infallibile, tanto da far impallidire davvero l’uomo che in questo è davvero molto indietro. Nessuna tecnologia basta ad eguagliarli e ciò fa ben comprendere quanto sia importante per loro tale parte del corpo.

Un buon padrone, quindi, non può essere distratto su questo aspetto e deve tenere d’occhio la loro salute già a partire dal naso, principale organo per un olfatto sviluppatissimo.

La prima regola prima di preoccuparsi e correre dal veterinario per avere delle certezze sullo stato di salute del pet è quella di tenerlo sempre pulito, dovunque, ma soprattutto appunto vicino al naso e alle orecchie così facilmente irritabili e in grado di fare la differenza fra un esemplare ed un’altro e, soprattutto, tra le varie specie. Fate grande attenzione, ma senza inutili allarmismi e verificate spesso se non siano presenti irritazioni,crosticine, ferite, abrasioni o, addirittura, come spesso accade, una secrezione eccessiva. Quante volte, del resto, anche per strada ci è capitato di incontrare dei randagi in queste condizioni, meglio evitare che la situazione si verifichi pure per il nostro amico a quattro zampe.

L’ansia e l’ossessione non servono, ma non lasciatevi sfuggire nemmeno dei continui starnuti, anche se sporadicamente il micio o il cane possono farlo, come accade agli umani per liberare il naso. Se, però, l’eventualità comincia a diventare un pò troppo frequente forse è il caso di procedere o di chiedere un consiglio ad uno specialista in tema di animali. Peggio ancora, ovviamente, se il tutto è accompagnato da perdite di sangue, ragione per la quale non si può proprio agire da soli nemmeno con rimedi non troppo pesanti. Lo specialista è tutto in questo caso, perchè saprà individuarne la causa e riportare il cucciolo o l’esemplare adulto ad un perfetto stato di salute.

Commenta!

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>