Cani abbandonati, segnala e scatta una foto con Whatsapp

di Redazione Commenta

molosside

Riparte domani 26 luglio l’operazione IO LO SEGNALO di Aidaa, che consentirà di segnalare un cane vagante o abbandonato nelle città e nei paesi italiani attraverso una telefonata o un sms al numero Vodafone 392 6552051. La segnalazione sarà inoltrata dall’Associazione ai volontari delle sezioni locali o alle altre organizzazioni presenti nella città dove viene avvistato l’amico a 4 zampe.

Oltre alla segnalazione via sms o telefono Aidaa mette a disposizione anche un nuovo servizio vocale o a mezzo messaggio assolutamente gratuito, riservato a tutti coloro che usano Whatsapp, l’app di messaggistica mobile più popolare nel nostro Paese. In questo modo, oltre a indicare la specie di cane avvistato/abbandonato, la città e l’indirizzo esatto, sarà possibile inviare anche una sua foto. Come ha spiegato Lorenzo Croce, presidente nazionale dell’Associazione e coordinatore dell’iniziativa:

Abbiamo voluto aggiungere anche questa opportunità che è assolutamente gratuita per chi fa la segnalazione, con la possibilità di allegare anche la foto del cane abbandonato. Noi invieremo subito la segnalazione ai volontari che operano a vario titolo nella città dove viene avvistato il cane e se ci viene inviata una fotografia riusciamo a migliorare le ricerche poiché con l’immagine diventa più facile rintracciarlo.

A differenza di sms e telefonate, per accedere al servizio gratuito di whatsapp si dovrà aggiungere ai propri contatti il numero 3478883546 al quale sarà possibile anche inviare le foto dei cani vaganti. Ci sembra davvero un’ottima cosa per dare una zampa ai nostri amici pelosi. Purtroppo nel mese di luglio le segnalazioni di cani abbandonati sono aumentate del 22% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Via| AIDAA; Photo Credit| Thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>