Cane sopravvive dopo una caduta di 60 metri

di Redazione Commenta

Una storia davvero incredibile quella che ha per protagonista il cane Bailey, che arriva direttamente dalla città di Denver, in Colorado. Pensate che questo amico a quattro zampe, per cause ancora da accertare, è caduto in un pozzo di una miniera, profondo ben 60 metri, restando illeso. Ma vediamo come sono andati i fatti.

pozzo

Il cane di razza Pitbull, non si sa come, è riuscito ad intrufolarsi all’interno di un sito minerario, forse spinto dalla curiosità di vedere cosa c’era laggiù: fatto sta che è caduto all’interno del pozzo, profondo oltre sessanta metri, restando intrappolato senza alcuna via di fuga. Già è un miracolo che il pet sia sopravvissuto ad un simile lancio nel vuoto, sicuramente la sua caduta è stata fortunatamente attutita da qualcosa che gli ha impedito di sfracellarsi al suolo.

Sarebbe senza dubbio morto di stenti se qualcuno non si fosse accorto della sua presenza, sentendo i guaiti e chiamando immediatamente le squadre di soccorso. Le squadre dei vigili del West Metro Fire and Rescue, grazie a delle speciali attrezzature di soccorso sono riuscite a riportare lo sventurato amico peloso in superficie. Una brutta avventura che tante coccole riusciranno a far dimenticare, vero Bailey?

E speriamo che questa lezione sia servita per fare capire a questo cane curioso che può essere pericoloso avventurarsi soli in certe zone: se le squadre di soccorso non fossero intervenute, per il pelosino non vi sarebbe stato nulla da fare. Ecco la storia di un altro cane caduto in un pozzo: in questo caso però i vigili del fuoco non sono stati per nulla disponibili.

Fonte Abc.net

Foto credit Thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>