Microchippa il tuo cane, campagna per l’uso del microchip a Milano

di Redazione 1

cani microchip milano

Al grido di Microchippa il tuo cane, è partita a Milano una settimana di iniziative per sensibilizzare i milanesi sulla necessità di consentire l’identificazione del proprio cane attraverso un microchip. Una campagna importante e fortemente voluta per contrastare il fenomeno del randagismo che si intensifica soprattutto durante la stagione estiva: l’evento è stato presentato oggi a Palazzo Marino e prevede l’affissione di locandine, attività di sensibilizzazione in tutte le aree cani di Milano, comunicazione capillare presso tutti i veterinari di Milano e anche una giornata speciale al Parco Canile il 19 maggio prossimo, dalle 10 alle 16 in via Acquila 82.

Durante la giornata di sabato 19 maggio è prevista la microchippatura gratuita per tutti i cani che ne avranno la necessità: inoltre sono previsti anche dei momenti formativi per i proprietari dei cani, esibizione delle unità cinofile della Polizia locale, un incontro con il Garante degli animali, il professor Valerio Pocar. Si stima che i cani della zona milanese siano intono alle 120mila unità: di questi purtroppo solo 85mila sono regolarmente iscritti all’anagrafe canina. Inserire il microchip al proprio cane è un obbligo di legge dal 2004, e per chi non ottempera tale norma, è prevista anche una sanzione dai 25 ai 150 euro.Pocar ha dichiarato a tal proposito:

Applicare il microchip non e’ soltanto un obbligo di legge ma e’ anche un gesto d’amore responsabile verso il nostro cane. Se si perde, per esempio, sara’ piu’ facile ritrovarlo, evitando una grande sofferenza a noi e, soprattutto, a lui. Ed e’ anche un gesto di rispetto, perche’, col microchip, che e’ il documento d’identita’ del cane, riconosciamo la sua individualita’ e la sua dignita’: il cane, come noi stessi, ha diritto alla sua identita’ e ha diritto a non perderla.

Oltre a tutte le iniziative sopra citate, fino al 25 maggio prossimo sara’ possibile rivolgersi agli ambulatori veterinari convenzionati e che aderiscono all’iniziativa, per far applicare  il chip a prezzi agevolati, trenta euro oneri e tasse comprese. Un appuntamento speciale per il canile, dove sarà previsto anche il vignettista Carlo Crudele che realizzerà ritratti degli amici a quattro zampe.

Foto credits: Thinkstock

Commenta!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>