Cane freddato da un cacciatore, follia in Friuli

di Giulia 1

Una storia davvero assurda arriva dal paese San Daniele, in Friuli, nella zona compresa tra via Udine e via Fagagna. Un ragazzo passeggiava in campagna insieme al suo amico a quattro zampe, un Border Collie di nome Adamas, quando improvvisamente si sente uno sparo. Ci sono alcuni cacciatori nelle vicinanze, ed hanno scambiato il cane per una preda.

10 razze di cani più intelligenti

Il cane con un guaito cade a terra, ferito, ma vivo. Il cacciatore a quel punto si avvicina ed improvvisamente punta il fucile verso il muso dell’amico a quattro zampe, sparando nuovamente. Uccidendolo. Il tutto sotto lo sguardo estereffatto e pietrificato del proprietario, che a quel punto chiama i carabinieri che intervengono immediatamente.

Il proprietario del cane, Mensud Lepic, un quarantunenne che abita da diciotto anni nella località collinare ancora non si capacita di quanto sia accaduto al suo amico a quattro zampe. Ha urlato al cacciatore di fermarsi ma la sua richiesta è stata vana: il border collie è morto sul colpo, freddato dal secondo colpo di fucile. Un gesto folle e di cattiveria gratuita che nessuno riesce a spiegarsi. Ecco cosa ha commentato il proprietario del cane:

Non riesco a capacitarmi che sia potuta accedere una cosa del genere ho visto che Adamas si muoveva ancora e non capisco proprio perché abbia sparato ancora. Forse avrei potuto salvarlo.

L’uomo è stato denunciato per uccisione di animali ai sensi dell’art. 544 bis del codice penale, gli sono stati sequestrati fucile e licenza di caccia: speriamo che al giustizia faccia il suo corso. Il cacciatore si è giustificato dicendo di avere avuto paura del cane, che ricordiamolo, si trovava già esanime a terra, colpito da un colpo di fucile.

Foto credit Thinkstock

Fonte

Commenta!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>