Noah, cane eroe salva madre e figlio ad Atlanta

di Redazione 1

Noah è un cane eroe di razza pastore tedesco, ritratto nella foto quì sotto, che ha salvato la vita ai suoi proprietari, una donna ed un bambino, nella cittadina americana di Atlanta.  L’episodio di violenza era scaturito in seguito ad una banale lite stradale, tra i proprietari di due autovetture che si erano urtate, senza riportare gravi danni: dopo i primi screzi verbali tuttavia l’occupante di una delle due auto ha deciso di passare ai fatti.

cane eroe

Ha inseguito la donna ed il bambino fino al parcheggio del supermercato, nel quale si stavano recando per fare la spesa, ed ha aperto il fuoco: fortunatamente nelle vicinanze c’era anche Noah, il loro cane, che non ci ha pensato un secondo e si è lanciato per difendere i suoi amici umani, salvandogli letteralmente la vita. Quando la sparatoria è iniziata, il cane si è frapposto tra la donna e suo figlio, facendo scudo ai due e rimanendo ucciso dalle pallottole.  Il sergente Hregory Lyon racconta quanto accaduto:

Si sono trovati sotto il fuoco e sono sopravvissuti solo grazie al loro cane, che invece non ce l’ha fatta.

La proprietaria del cane eroe ha deciso di postare online le foto del corpo senza vita del suo amico a quattro zampe, per fare vedere al mondo intero quanto coraggio, dedizione, amore ha dimostrato il pet, che è morto in pochi minuti a causa delle ferite, causate da una pallottola penetrata nel collo. Nonostante le ferite Noah ha perfino cercato di inseguire l’auto del delinquente, morendo tuttavia dissanguato a causa della fortissima emorragia. La famiglia ricorda questo piccolo ma grande eroe con le lacrime agli occhi, un vero membro della famiglia che è venuto a mancare, permettendo ai suoi cari di sopravvivere.

Fonte e foto credits Facebook

Commenta!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>