Bioparco di Roma, focus alla Casa delle Giraffe

di Fabiana Commenta

Una giornata interamente dedicata alle giraffe e alla bellezza di questi grandiosi animali: appuntamento presso il Bioparco di Roma, domenica 23 giugno a partire dalle ore 10,30 presso la Casa delle Giraffe. 

Sarà una giornata all’insegna del divertimento per scoprire la maestosa bellezza di questi animali dal collo lunghissimo. 

I record della giraffa, uno degli animali più carismatici della fauna africana, sono tanti e sono pieni di curiosità: quanto è alta veramente la giraffa, come fa a inchinarsi per bere, quante vertebre possiede, quanto è lunga la sua lingua e quanto pesa il suo cuore? Si tratta di domande a cui potrete ottenere una risposta nel corso della giornata di domenica per scoprire tante curiosità sugli animali  in compagnia di operatori didattici del Bioparco che saranno a disposizione di tutti i visitatori per poter svelare le curiosità delle giraffe ospiti del Bioparco, Dalia, Acacia e Magoma i tre esemplari di giraffa reticolata presenti all’interno della struttura romana.

Non tutti sanno che la giraffa è specie minacciata di estinzione a causa della perdita e frammentazione dell’habitat e del bracconaggio: negli ultimi 30 anni si è registrato un calo di ben il 30% degli esemplari viventi. Il Bioparco inoltro partecipa alla conservazione della specie e aderisce al programma europeo di riproduzione in cattività denominato EEP(European Ex situ Project). 

La giornata di focus sulla giraffa si svolge in occasione della giornata internazionale della giraffa, che viene celebrata ogni anno il 21 giugno), giunta alla sua VI edizione e indetta dal Giraffe Conservation Fund che nasce con lo scopo preciso di sensibilizzare i cittadini nei confronti della specie e delle cause che ne stanno determinando la rarefazione.

PARTO DELLA GIRAFFA APRIL IN DIRETTA

 

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>