Home » FotoGallery » Foto Gallery Cani » Bichon Frisé, il piccolo cane barbone e aristocratico

Bichon Frisé, il piccolo cane barbone e aristocratico

Bichon Frisè (1)

Il Bichon Frisé è una delle razze più antiche e anche se gli storici non concordano sulle sue origini sono tutti convinti del fatto che questo piccolo cane dal mantello bianco ha sicuramente avuto un antenato la cui presenza era antecedente all’era cristiana. Alcuni pensano che il Bichon Frisé trovi la sua principale parentela con il Maltese, mentre altri credono che questa razza derivi da incroci tra il Barboncino, lo Spaniel e il cane di Caienna. A queste teoria aggiungiamo anche quelle che lo vedono discendere da quattro ceppi principali: Maltese, Bolognese, Tenerife e Avana.

Comunque sia, con il Maltese, il Bichon condivide sicuramente la provenienza, oltre che il caratteristico mantello. Entrambi i cani sono di origine mediterranea, databile tra il 600 a.C. e il 300 a.C., e sia uno che l’altro hanno affinità con il Barbet, un piccolo cane d’acqua e da palude con il pelo soffice, lanoso e gonfio.

Fin dall’inizio il Bichon Frisè venne adorato e vezzeggiato dalla ricca classe mercante e successivamente dalle corti europee più alla moda. Questo gli permise di viaggiare in lungo e in largo, accanto ai suoi padroni, e la razza si diffuse molto velocemente. Durante il Rinascimento il Bichon era una razza rinomata in Italia come in Europa, i mercanti portavano questo piccolo cagnolino bianco con sè anche nelle traversate dell’Oceano, per diletto e per compagnia.

Improvvisamente, alla fine del Rinascimento, il piccolo Bichon perse tutta la sua popolarità. Passò dalle stelle alle stalle, come si suol dire. Prima era l’animale di corte, seduto su pittoreschi troni del Madagascar, poi divenne il cane che faceva compagnia ai vagabondi. Proprio così, all’inizio del Seicento il Bichon Frisé divenne un cane da strada, un animale da circo e da parata, il cane dell’ambulante. Comunque sia il piccolo cane bianco e soffice non si scoraggiò, tutto ciò che chiede è amore, e poco gli importa che sia una nobile signora o un vagabondo a donarglielo. Dopo la prima guerra mondiale il Bichon risalì di nuovo nel mondo del lusso, dove rimane tutt’ora, e nel 1933 fu la Francia ha riconoscerlo come razza e ha stabilire i suoi Standard.

Il Bichon Frisé è alto dai 23 ai 30 centimetri, mentre il peso varia dai 5 agli 8 chilogrammi. Il muso è corto, non appuntito, le orecchie sono pendenti e ricoperte di pelo. La coda risulta praticamente piumata e gli occhi sono piccoli, rotondi, scuri e intelligenti, osservano e scrutano, come se il Bichon da un momento all’altro potesse porre una domanda con curiosità. Il collo è lungo e arcuato, si incassa delicatamente dentro le spalle, il petto è ben sviluppato. La corporatura è nel complesso molto robusta. Il pelo, lungo 7-10 centimetri, è soffice e riccioluto. Se ben spazzolato con cade, ma diventa vellutato e confio come quello del Barbone. Il mantello è prevalentemente bianco, a volte con macchie marroni o grigie.

Il Bichon Frisé è ardito, vivace, affettuoso, di forte temperamento. E’ un cane determinato, che contrappone alla sua volontà di conquistare e affascinare una grande intelligenza e una radicata dignità. E’ un cane da compagnia perfetto, che si trova a suo agio con i bambini e con gli altri cani.

Non è iperattivo anche se gli piace moltissimo giocare, la sua personalità tende tantissimo alle burle e agli scherzi, rendendolo un piccolo clown, e il tutto si accompagna a un comportamento estremamenete spontaneo.

Non è di certo un cane da guardia, ma noterete come il suo fare sempre vigile sarà in grado di avvertirvi sempre prima dell’arrivo di estranei.

[Photo Credits: Pedro Ojeda]

7 commenti su “Bichon Frisé, il piccolo cane barbone e aristocratico”

  1. salve.ho un bichon frisè da ben 10 anni nato in famiglia ,nel senso che i suoi genitori li ha mia sorella. un bel giorno me lo ritrovo a casa aveva un mese non ho saputo, sebben non avrei voluto,rinunciare a quel curioso regalo.fatto sta che oggi guai chi me lo tocca. per me è sublime averlo ,non potrei immaginare il resto della vita senza di lui.l’ho chiamato” sansone “.vorrei sapere gentilmente ,se è possibile,perchè il mio sansone fra migliaia di bichon frisè compresi i suoi genitori, i suoi fratellini di prima e di dopo ha una diversità in assoluto,pur essendo un bichon in tutto e per tutto ha gli orecchi ritti? di una espressività allucinante tanto che,non riuscirei a immaginarlo diversamente.se qualcuno pensa di potermi risovere questo quesito ne sarei ben lieto,dopo 10 anni ancora non riesco a spiegarmelo scusate del mio dilungamento ma sono troppo orgoglioso di avere con me un simile compagno di viaggio.ciao e grazie

    Rispondi
  2. Salve Donato, ho visto il suo commento su tutto zampe e vorrei chiederle io un paio di cose sulla razza del suo cane.Posto che a me non piacciono tanto e che abito in appartamento, ho figlia e marito che mi stano facendo impazzire per avere un cane.
    Facendo uno studio su internet ho notato questa razza che viene segnalata per chi vive in appartamento, ma vorrei sapere se è un cane molto vivace,se abbaia molto, se ha un pelo che puzza particolarmente (mia sorella aveva un cocher che puzzava da morire prorpio come razza nonostante tutte le cure )e se lo perde e tutto quello che possono essere i lati negativi.
    Ringrazio infinitametne e se dovessi decidere di accontentare i miei due ossi , spero di affezionarmi come è avvenuto pre lei.Anna

    Rispondi
  3. @ donato:
    Salve Donato, ho visto il suo commento su tutto zampe e vorrei chiederle io un paio di cose sulla razza del suo cane.Posto che a me non piacciono tanto e che abito in appartamento, ho figlia e marito che mi stano facendo impazzire per avere un cane.
    Facendo uno studio su internet ho notato questa razza che viene segnalata per chi vive in appartamento, ma vorrei sapere se è un cane molto vivace,se abbaia molto, se ha un pelo che puzza particolarmente (mia sorella aveva un cocher che puzzava da morire prorpio come razza nonostante tutte le cure )e se lo perde e tutto quello che possono essere i lati negativi.
    Ringrazio infinitametne e se dovessi decidere di accontentare i miei due ossi , spero di affezionarmi come è avvenuto pre lei.Anna

    Rispondi
  4. Buongiorno senta a me interessa il cane bacon frise
    …mia figlia vuole questo cane e onestamente anche io .. volevo sapete dove posso trovarlo e più o meno il prezzo… grazie 😍😍

    Rispondi

Lascia un commento