Artrosi nel cane: sintomi, cause e cure

di Redazione Commenta

Artrosi cane sintomi cause cure

L’artrosi non risparmia nessuno, nemmeno gli amici a 4 zampe, e soprattutto i cani, che tendono a soffrirne più dei gatti. In genere si presenta in seguito a qualche trauma o patologie come la displasia dell’anca/gomito. L’artrosi è piuttosto frequente negli animali di taglia medio-grande e di solito peggiora con il tempo.

Per tenere sotto controllo l’artrosi, che spinge il cane a limitare i movimenti, è importante adottare un corretto stile di vita associando ad una terapia ad hoc un’alimentazione adeguata.

Artrosi nel cane: sintomi

I sintomi che accompagnano l’artrosi nel cane sono:

  • Zoppia
  • Articolazione tumefatta, calda e dolente
  • Crepitii articolari
  • Movimenti limitati
  • Inappetenza o anoressia
  • Dimagrimento
  • Insistente leccamento della zona colpita

Artrosi nel cane: cause

Diverse sono le cause scatenanti dell’artrosi nel cane, quali:

  • Trauma violento provocato da frattura, lussazione e/o rottura delle strutture legamentose all’interno dell’articolazione. Se la malattia viene trascurata tende a peggiorare nel tempo.
  • Fattori genetici, metabolici ed endocrini come displasia dell’anca e del gomito.

Artrosi nel cane: cure

Per rallentare il processo di degenerazione delle ossa è fondamentale tenere sotto controllo l’alimentazione. Una semplice riduzione del peso corporeo, infatti, è in grado di ridurre i fenomeni di zoppia. Altrettanto importante è l’esercizio fisico, che non deve essere né eccessivamente faticoso, né prolungato, ma quotidiano e leggero. La classica passeggiata va più che bene, aumentando di volta in volta la durata, ma sempre facendo attenzione a non sottoporre il cane ad uno sforzo eccessivo. Anche il nuoto è una valida alternativa, anzi, si è scoperto che l’idroterapia è di grande aiuto nel trattamento dell’artrosi e dell’artrite nei cani

Per il controllo del dolore, chiaramente, è importante anche associare una terapia adeguata. I farmaci più utilizzati sono i Fans o il tramadolo. Anche la fisioterapia può essere utile per tenere a bada l’artrosi nel cane.

Prima di avventurarsi in diagnosi e cure fai da te consigliamo sempre di fare tappa dal veterinario, che saprà consigliarvi il trattamento più adeguato.

Via| AISB – Associazione Italiana San Bernardo; Photo credits| Thinkstock

 

 

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>