Ambulanza veterinaria a Roma, e non solo

di Claudia 1

ambulanceTutti abbiamo letto sui giornali e visto in tv la storia di quel povero cagnolino rimasto incastrato nella scala mobile a Roma, per chi non ne sapesse nulla vi racconto in breve. Un nomade passeggiva con il suo cucciolo nell’area commerciale della Stazione di Roma Termini, lo fa salire sulla scala mobile e quando arriva alla fine della scala, invece di sollevarlo, lo lascia lì e il piccolino resta incastrato con le zampette nella scala. Il signore se ne va, e poco importa che fosse uno straniero, un nomade, di qualunque nazionalità fosse forse ho sbagliato a scrivere “signore”, i signori non sono nè quelli che picchiano gli animali, nè quelli che li fanno combattere o che li abbandonano, loro sono più animali che mai!

In sostanza è arrivato questo soccorso veterinario romano che ha liberato il cagnolino e lo ha salvato e curato. Questo servizio, nato grazie all’azienda Pet in Time 24, offre tutta una serie di servizi per gli animali che è bene conoscere e sapere di poterne usufruire, e per chi non è a Roma è importante informarsi sui servizi simili che ci sono in molte altre città italiane.

Quello che Amabulanza Veterinaria Roma, Pet in Time 24 in partenza, cerca di fare è offrire un servizio di soccorso domiciliare (pubblico e privato), e di trasporto, per tutti i cittadini romani, che sia a basso costo e quindi accessibile a tutti. Si può usufrure di mezzi di trasporto, non solo di pronto soccorso, e il servizio è attivo 24 ore su 24. C’è la possibilità di associarsi per sostenere le iniziative, visto che la struttura non gode di finanziamenti pubblici, in modo da poter sostenere questo servizio che se conosciuto e utilizzato nel modo giusto può essere davvero molto utile e umano, nel rispetto degli animali.

Le ambulanze sono dotate di tutto il necessario per soccorrere gli animali e a bordo c’è sempre un veterinario pronto ad intervenire per le emergenze, se accade qualcosa al cane che sta male durante il trasporto verso il centro veterinario. Gli altri servizi offerti sono quelli di trasporto-taxi, con o senza padrone, verso la pensione, la toeletta o il veterinario; assistenza infermieristica per cani e gatti, ma anche per animali esotici, presso il proprio domicilio; smistamento verso i centri specializzati nelle patologie da cui sono affetti i cani che hanno bisogno di soccorso.

Facendo una veloce ricerca on-line ho trovato ambulanze veterinarie anche a Milano, Torino, Catania, Bologna e sono certa che tutte le città italiane, grandi o piccole che siano, possano offrire un servizio del genere. Informatevi presso le ASL, se non riuscite a trovare servizi in rete. Certo, in alcune città saranno servizi gratuiti e in altre a pagamento, magari in qualche città saranno degli ambulatori che prevedono il servizio, quindi i prezzi potrebbero essere un po’ elevati, però secondo me vale la pena sapere a chi rivolgersi nel caso in cui il vostro piccolo amico dovesse sentirsi male di notte, o anche se il vostro veterinario di fiducia non è vicino a casa. Come per noi umani a volte un’intervento tempestivo può rappresentare la salvezza.

[photo courtesy of miss7strange]

Commenta!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>