7 nuove razze canine nel giorno del Ringraziamento (FOTO)

di Redazione Commenta

In occasione del giorno del Ringraziamento, festa nazionale molto sentita e tipica della tradizione Usa che si celebra oggi, nel corso del National Dog Show in onda sulla NBC tv, vengono presentate al pubblico americano sette nuove razze di cani, o meglio sette razze ora ufficialmente inserite nell’American Kennel Club, che è il registro dei pedigree dei cani di razza pura degli Usa. Questo è il modo amercano di ringraziare e festeggiare in tale giorno anche i cani per il lavoro che sempre svolgono per l’uomo e per fedeltà e amore incondizionati. Interessante che tra queste razze inserite alcune sono italiane. Andiamo a curiosare quali sono.

Coppia di bergamaschi

 

 

 

1 ) Bergamasco

Si tratta di un cane pastore la cui più singolare caratteristica è il suo mantello, che contiene un mix di  peli di cane pelo di capra e lana, combinati a formare una sorta di feltro. Al bergamasco i peli crescono nel corso della vita a tal punto che toccano terra all’età di 6 anni.

 

Coppia di bergamaschi

 

2 ) Spanish Water Dog

Un cane ‘rustico’,  sviluppato in Spagna molti secoli fa per una varietà di scopi, tra cui la pastorizia, la caccia, il lavoro in acqua e la compagnia.

 

Spanish Water Dog

 

 

3 ) Pastore americano in miniatura

Piccolo cane da pastore sviluppato negli Stati Uniti è altamente versatile, energico, con intelligenza superiore e una volontà di compiacere i proprietari sempre.

 

American Miniature Shepherd

 

4 ) Lagotto romagnolo

Un’antica razza italiana di cani da recupero della preda in acqua. Eccellente per la ricerca di tartufi, il lagotto romagnolo svolge questo lavoro  con passione ed efficienza. Robusto, ha un fitto pelo riccio di tessitura lanosa.

 

 

 

5 ) Berger Picard 

Un cane di medie dimensioni, attivo e atletico, fondamentale nella pastorizia, è allevato per essere un compagno di lavoro. Ha un ispido mantello con un breve, denso sottopelo.

 

Berger Picard

 

6 ) Cirneco dell’Etna

Alzi la mano chi tra noi italiani conosce questo cane! Presente in Sicilia da oltre 2500 anni, il cirneco dell’Etna condivide un’origine comune con il Pharaoh  Hound. Si tratta di un cacciatore di piccoli mammiferi e uccelli, molto resistente e robusto, che ha avuto successo nella caccia in condizioni avverse.

 

Cirneco dellEtna

 

7 ) Boerboel

Un grande cane, forte, sicuro di sé e muscoloso. E ‘ il più agile tra i cani delle razze tipo mastino. Serve come un cane da lavoro, ma è anche un compagno fedele.

 

Boerboel

 

Fonte e foto iheartdogs.com

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>